-
Archivio News

APRITI IL CAMPO CON IL SERVIZIO CHE GIRA

L'utilizzo delle rotazioni slice e kick è diventato fondamentali per l'efficacia di un battitore

di Enzo Anderloni | 06 ottobre 2015

L'utilizzo delle rotazioni slice e kick è diventato fondamentali per l'efficacia di un battitore. Ecco due esercizi, più un consiglio, per trovare gli angoli giusti e aprirsi il campo

di R.Marinuzzi e M. Dell'Edera, I.S.F. Roberto Lombardi

Uno degli elementi che rende il servizio un'arma sempre più importante nel tennis di vertice riguarda non tanto la velocità di palla, ormai tutti i più grandi giocatori raggiungono punte molto elevate, ma l’imprevedibilità del servizio. L’utilizzo delle rotazioni slice e kick hanno assunto negli ultimi anni un’importanza fondamentale al fine di poter generare differenti direzioni, traiettorie e destabilizzare il punto di impatto dell’avversario in risposta.

Apriti il campo

Nel Tennis moderno, è molto frequente vedere grandi giocatori servire utilizzando rotazioni slice o kick. Nel servizio da destra, ad esempio, giocatori come Federer utilizzano tanto la rotazione slice per eseguire un servizio a uscire. Attraverso questa tipologia di servizio, l’obiettivo principale è quello di far colpire il ribattitore con i piedi in corridoio o addirittura fuori dallo stesso, al fine di avere tanto campo a disposizione per eseguire un colpo di diritto lungolinea o addirittura un vincente. Allena anche tu questo schema: servi slice a uscire e prova a giocare un colpo d’attacco lungolinea con il diritto o un vincente nella parte di campo libero (vedi Figura A).

Falla rimbalzare alta

Uno dei vantaggi del servizio kick sta nel cercare di destabilizzare il punto di impatto dell’avversario in risposta, facendo sì che colpisca su piani molto elevati. Giocatori di alto livello, infatti, riescono a generare così tanta rotazione con il loro servizio kick che riescono a far rispondere i propri avversari all’altezza delle spalle o addirittura su piani più elevati, con evidenti difficoltà nella produzione di energia. Allena anche tu il servizio Kick provando ad applicare questo schema tattico: servi Kick a uscire e successivamente prova a eseguire un diritto inside-in nell’altro angolo (vedi Figura B).

Nascondi il tuo colpo

Per aumentare le difficoltà del giocatore in risposta, i grandi battitori sono molto abili nel nascondere la tipologia di rotazione e di traiettoria che vogliono imprimere alla palla con il loro servizio. Come fare? La direzione del lancio di palla non cambia tra un servizio piatto, un servizio slice e un servizio con rotazione kick. Il lancio di palla dovrà essere sempre effettuato al centro, in direzione del piede anteriore. L’inclinazione del piatto corde e la traiettoria della racchetta saranno determinanti per generare la giusta.