-
Archivio News

DI CHI È IL PUNTO SE LA RACCHETTE VOLA?

Un po' di sudore, un po' di trance agonistica e, dopo aver colpito la palla, il nostro attrezzo ci sfugge di mano

di Enzo Anderloni | 21 giugno 2015

Un po' di sudore, un po' di trance agonistica e, dopo aver colpito la palla, il nostro attrezzo ci sfugge di mano. Per capire cosa fare bisogna valutare se tocca la rete, quando lo fa e se lo abbiamo lanciato apposta

La situazione

Filippo sta giocando contro Gianluca un match di singolare.

Che cosa succede?

Dopo aver colpito la palla con un dritto molto potente, a Filippo sfugge la racchetta dalle mani. Che cosa succede a questo punto?

Colpisce la rete?

A volte può capitare che a causa di un po' di sudore sulle mani, dopo aver colpito la palla con la racchetta, quest'ultima possa sfuggire. Ovviamente il risultato di questa azione sarà che il gioco continua, anche perché perdere la racchetta rappresenta un vantaggio chiaro per l'avversario, il quale potrà approfittare della situazione

Invasione o no?

Nel caso sopra citato dunque non vi sono gli estremi per ravvisare alcunché. Ma se invece succedesse la stessa cosa ma con la differenza che la racchetta sfuggita dalle mani del giocatore dovesse andare a colpire la rete? Beh, allora questo caso andrebbe trattato come un caso di invasione. Se la palla fosse ancora in gioco, allora il giocatore a cui sfugge la racchetta che colpisce la rete perderà il punto: se invece il punto dovesse terminare prima del tocco della rete allora quel punto si considera valido e resterà acquisito. Lo stesso risultato si avrebbe nel caso in cui la racchetta sfuggisse dopo aver colpito la palla mentre si effettua un servizio.

Lanci la racchetta? Perdi il punto…

Un caso particolare invece lo avremo se durante uno scambio, per cercare di colpire una palla sulla quale non si riesce ad arrivare, il giocatore volutamente lanci la racchetta per colpirla (per esempio quando ci si vede scavalcati da un pallonetto), la colpisce e la palla va nel giusto campo. Il gesto, per quanto fortunoso e spettacolare sarebbe da premiare… però le regole del tennis non consentono di colpire la palla senza che la racchetta sia impugnata dal giocatore: in questo caso il giocatore perderà il punto.