-
Archivio News

CONFUSIONE IN CAMPO: 6 SVISTE DA CORREGGERE

Una serie di situazioni non ordinarie ma comuni che si possono verificare in campo

di Enzo Anderloni | 13 giugno 2015

Una serie di situazioni non ordinarie ma comuni che si possono verificare in campo. E le soluzioni per proseguire nel match senza discussioni o intoppi regolamentari

1 Servo io, anzi no

Giuliano sta giocando in coppia con Alberto una partita di doppio. Il punteggio é 2-1 nel primo set per Alberto e Giuliano. Dovrebbe servire Giuliano ma per un errore, Alberto serve la prima palla che va fuori. A quel punto gli avversari fanno notare l’errore. Che cosa succede? In questo caso, una volta che l’errore viene scoperto, viene subito corretto: quindi Giuliano andrà a servire la seconda palla, e il “fallo” resta in quanto Giuliano e Alberto rappresentano la stessa squadra (team).

2 Cambio palla…

Errore nel servizio: Marco sta giocando contro Antonio. Erroneamente Marco va a servire e la sua prima palla di servizio finisce in rete. A quel punto si scopre l’errore, perché in realtà sarebbe stato il turno di Antonio. Che cosa succede? L’errore non appena scoperto viene corretto: quindi adesso servirà Antonio. Antonio andrà a servire una prima palla di servizio, in quanto in questo caso (e solo in questo caso) il “fallo” effettuato da Marco non può

3 Il punta resta

Giuseppe sta giocando contro Pasquale. Sullo 0-0 per errore Giuseppe serve al posto di Pasquale e fa un “ace”. A quel punto Pasquale si rende conto che doveva servire lui. Che cosa succede? La regola generale, che non ha eccezioni, è che qualunque punto giocato e finito si considera come acquisito. Quindi in questo caso il punto resta in favore di Giuseppe, ma si farà immediatamente il cambio di servitore e Pasquale servirà sul punteggio di 0-15.

4 Turno alterato

Enzo sta giocando contro Riccardo una partita di singolare. Siamo sul punteggio di 3 giochi pari nel secondo set e per errore Enzo serve al posto di Riccardo. Nessuno si accorge dell’errore ed Enzo vince il gioco. A quel punto l’arbitro si accorge dell’errore. Che cosa succede. Tutti i punti giocati, e finiti, sono acquisiti. Di conseguenza il punteggio resta 4 a 3 per Enzo. Dato che però è stato terminato e completato il gioco con l’errore al servizio, l’ordine dei servitori resterà così alterato e quindi adesso sarà

5 Risposta errata

Valentina e Francesca stanno giocando una partita di singolare. Il punteggio è di 15-15 e Valentina è al servizio. Per errore Francesca si posiziona in ricezione da sinistra invece che a destra. Dopo il primo servizio finito in rete, ci si accorge dell’errore. Che cosa succede? In questo caso l’errore scoperto si corregge immediatamente e il “fallo” resta: quindi Francesca si posizionerà correttamente in ricezione da destra e Valentina servirà la seconda palla di servizio (il “fallo” in questo caso conta perché il servitore é lo stesso). Stessa cosa succederà se anche il punto è stato completato: il punto giocato resta acquisito e si corregge immediatamente la posizione.

6 A posti invertiti

Giulio e Carlo giocano un doppio contro Luca e Paolo. Il punteggio è 3-1 per Luca e Paolo. Dopo che Giulio ha servito e vinto il primo punto del quinto gioco, ci si accorge che per errore Luca e Paolo avevano invertito la loro posizione. Che cosa succede? Il punto ovviamente resta acquisito, e - solo nel caso del doppio - l’ordine dei ribattitori resta così alterato fino alla fine di quel gioco.