-
Archivio News

LE FESTE IN TV: TANTE CHICCHE E I NUOVI LIVE

Oggi la maratona di Being Serena in prima serata, Natale con i più grandi campioni della storia e le loro sfide epiche

di Enzo Anderloni | 24 dicembre 2018

Oggi la maratona di Being Serena in prima serata, Natale con i più grandi campioni della storia e le loro sfide epiche. A Santo Stefano tutto il giorno con Federer e poi ci sono i nuovi live della stagione in partenza

Il 31 dicembre i botti li fa SuperTennis. Perché il 2019 del tennis in tv, e in diretta, comincia… nel 2018. L’ultimo giorno dell’anno sarà anche il primo della stagione agonistica e già alle sei del mattino ci si potrà sintonizzare sul canale numero 64 del digitale terrestre (n.224 di Sky) per gustarsi la nuova stagione e placare l’astinenza da tennis della off-season. Anche se, a dire il vero, nemmeno nella settimana di Natale il canale tematico della Fit lascia digiuni di racchetta gli appassionati italiani, con una programmazione ricca di chicche.

Dopo i ‘best of mensili’ che hanno caratterizzato gli ultimi giorni, sono arrivati i ‘best of… players’. E così venerdì 21 è stata la giornata dedicata ai match più belli di Matteo Berrettini (e a una sua intervista a tu per tu), così come invece sabato 22 è toccato a quelli di Camila Giorgi. Ma il belllo viene adesso, perché tra Vigilia, Natale e Santo Stefano, SuperTennis rilancia: oggi, 24 dicembre, dalle 21.00, scatta la maratona “Being Serena”, la mini-serie in 5 puntate prodotta da HBO e trasmessa in Italia in esclusiva da SuperTennis. Il giorno di Natale è la volta dei match epici tra i grandi campioni della storia (Sampras-Agassi, due diversi Federer-Nadal e Borg-McEnroe una via l’altra) e di un appuntamento speciale con Marin Cilic, vincitore della Coppa Davis 2018 (alle 20.45). Infine il 26 dicembre il palinsesto è tutto dedicato a Roger Federer e ai migliori match che ha disputato nel 2018.

Insomma, tra live e ‘speciali’ il menù delle Feste è ricco. Certo, poi la settimana dell’Epifania tutte le feste si porterà via, ma in compenso restituirà giornate ricche di partite in diretta (da Pune, da Auckland e da Sydney). Un bell’antipasto per una stagione che sarà sempre più succulenta.