-
Archivio News

A BARI LA PRIMA NICOLAUS CUP UNDER 12 È GIÀ UN SUCCESSO

Nuovo appuntamento internazionale per il tennis under 12 in Italia: alla New Tennis Country Academy di Bari 228 gli iscritti (164 maschi e 124 femmine) per 21 nazioni rappresentate

di Enzo Anderloni | 17 dicembre 2018

Nuovo appuntamento internazionale per il tennis under 12 in Italia: alla New Tennis Country Academy di Bari 228 gli iscritti (164 maschi e 124 femmine) per 21 nazioni rappresentate. Tra le ragazze titolo a Noemi Basiletti

di Viviano Vespignani

Ha riscosso un lusinghiero successo di partecipazione la prima edizione della Nicolaus Cup, torneo internazionale under 12 messo in campo dalla New Tennis Country Academy di Bari nell’ambito del circuito Tennis Europe Junior Tour. Ventuno le nazioni in gara e 228 gli iscritti (164 maschie 124 femmine) che hanno comportato anche la disputa delle pre-qualificazioni. Da una finale tutta di marca straniera è emerso il romeno Gabriel Ghetu, mentre il tabellone femminile, dove le italiane l’han fatta da padrone, ha riportato alla ribalta la vincitrice della Coppa Lambertenghi, l’allieva dell’AT Piombinese Noemi Basiletti, autrice di un notevole percorso.

Ghetu e Basiletti sul gradino più alto
La vittoria conquistata da Ghetu in finale sul più “anziano” belga Dispas costituisce il primo leitmotiv di questo torneo, soprattutto perché il romeno di Bucarest con i suoi 11 anni appena compiuti è stato uno dei più giovani concorrenti, perché il suo curriculum comprendeva al più due semifinali ed altrettanti quarti di finale e perché è stato autore di un percorso netto nei sei match disputati. Sul terzo gradino del podio sono saliti il nostro Giorgio Gatto, portacolori dello Junior Palocco Roma, e il francese Arthur Pery, già secondo a San Marino, reduce dal successo sull’undicenne palermitano Federico Cinà.

Noemi Basiletti invece, nel tabellone rosa, ha lasciato per strada un solo set allorché ha vinto la sfida finale sulla barese Vittoria Paganetti, a sua volta protagonista della semifinale in cui ha avuto la meglio su Nadin Barbarossa, già finalista nel torneo internazionale di Maglie. Ha completato il quadro delle top 4 Alessandra Teodosescu, portacolori del Tennis Club Bordighera, nome relativamente nuovo nel panorama internazionale under 12. Un bel successo, già alla prima edizione.