-
Archivio News

FEDERER DETTA LA LINEA… ANCHE PER L'AUTUNNO-INVERNO

Il finale di stagione propone diverse novità sia nel mondo dell’attrezzo che in quello dell’outfit: riferimenti fondamentali le grandi star Federer e Nadal

di Enzo Anderloni | 19 ottobre 2017

Il finale di stagione propone diverse novità sia nel mondo dell’attrezzo che in quello dell’outfit: riferimenti fondamentali le grandi star Federer e Nadal. Intanto Australian presenta la nuova linea… in jeans

di Mauro Simoncini

Finale di stagione, a poche settimane dai Masters Atp (Londra e Milano Next Gen) e Wta, non significa staccare la spina. Al contrario si lancia un nuovo sprint. Il torneo di Shanghai appena concluso e la sontuosa finale Federer-Nadal lo testimoniano. E così anche la grande industria del tennis non si ferma. Si intravvedono sui campi e dalle riprese televisive racchette nuove, o anticipazioni di quel che saranno le prossime armi dei top player. In più tutti gli outfit vengono rinnovati: in campo vanno le collezioni “invernali”.

Wilson nera, come Roger - Un Federer brillantissimo e incisivo come quello che ha dominato Nadal a Shanghai non può che dettare la linea. A fare da capostipite c’è la RF Autograph da 340 gr, racchetta tutta nera con cui Roger ha conquistato quest’anno due Slam e tre Masters 1000. Ora sono in uscita tre modelli nuovi che riprendono la medesima cosmesi dell’attrezzo del Migliore. In primis la più “umana” Pro Staff 97 CounterVail (315 gr), la versione più simile a quella di Roger (fino a ieri nera e rossa), ridimensionata solo in termini di peso. E con l’aggiunta del Countervail, tipo di grafite mescolato con altri materiali ammortizzanti per affaticare meno i giocatori. La accompagna la Pro Staff 97L, ancora più leggera. C’è poi una chicca per amanti dello stile retrò: vestita di nero proprio come la Wilson RF Autograph da 340 gr la celebrativa Pro Staff 85 RF Limited Edition. Piatto piccolo ormai obsoleto ma romantico richiamo alle origini del Fenomeno (e del suo predecessore Pete Sampras).

Nike: Roger e Rafa - Con il 38° capitolo della saga “Fedal”, la finale di Shanghai è stato il “trionfo” di Nike, grazie ai due testimonial storici Nadal e Federer, con le loro linee personalizzate. Il vincitore ha sfoggiato un violetto chiaro un po’ spento per quanto riguarda la maglia e la felpina abbinate al verdone scuro dei pantaloncini. Tutto griffato RF. Per quanto riguarda le calzature: Zoom Vapor RF X AJ3 Atmos in nero con inserti zebrati e loghi RF in verde acceso. Nadal è andato in blu. Il suo completino con logo personalizzato prevede un tono più acceso sulla maglia e dei pantaloncini più scuri, in tinta con le calze. Scarpe? Il “solito” modello Ballistec a richiamare il colore della t-shirt; logo in bianco sul petto e sul tallone delle calzature.

Australian va in jeans - Anche il made in Italy di Australian prepara i botti della stagione autunno-inverno 2017. Lo fa con la collezione Ripped Denim, con richiami in tema jeans su fondo prevalente bianco. Due-tre varianti di fantasie e la doppia possibilità di colletto o t-shirt (una anche con taschino su petto sinistro). Anche per i pantaloncini o si va in bianco o completamente in fantasia jeans. La stessa alternanza si può scegliere anche per la tuta, con felpa con cappuccio e pantaloni lunghi tutti in jeans. Si tratta della fantasia cromatica di un poliestere leggero e molto confortevole, rigorosamente made in Italy come tipico dei prodotti Australian.