-
Archivio News

CORINNA DENTONI FA BIS IN SECONDA

La 28enne toscana si laurea campionessa italiana di Seconda sia in singolare che in doppio (con Natasha Piludu) sulla terra rossa del Tc Foggia

di Enzo Anderloni | 30 settembre 2017

La 28enne toscana si laurea campionessa italiana di Seconda sia in singolare che in doppio (con Natasha Piludu) sulla terra rossa del Tc Foggia. Battuta in finale di singolare l’emiliana Agnese Zucchini

di Roberto Longo

Corinna Dentonni è la campionessa italiana 2017 di 2a categoria. Al termine della massima rassegna nazionale andata in scena sui campi del Tennis Club Foggia, la toscana ha conquistato il titolo ai danni della emiliana Agnese Zucchini. Una finale a senso unico quella vinta dalla Dentoni che lasciava un solo gioco alla esperta rivale, con ogni probabilità limitata nell’occasione da un problema fisico accusato (distretto muscolare addominale) nei giorni precedenti il big match. Proprio la Zucchini si era resa protagonista, nella semifinale alta del main draw, della eliminazione della n.1 del seeding, la sarda Anna Floris, arresasi in due sole partite. Nell’altra semifinale la Dentoni aveva ragione della pugliese di Conversano, Giorgia Pinto, evidentemente già paga dell’ottimo risultato raggiunto davanti al pubblico di casa. “È stata una settimana bellissima - ha detto la neo campionessa italiana -. In questa regione è facile sentirsi a casa perché la gente di qui è sempre molto disponibile e sono veramente contenta di aver conquistato il titolo. Peccato per il problema accusato in finale da Agnese, lei è una giocatrice molto esperta e non era una partita facile ma è andata meglio di quanto osassi sperare”.

La doppietta in coppia
In doppio la nuova campionessa italiana concedeva il bis in coppia con la barese Natasha Piludu, compagna con la quale giocava per la prima volta. Un cammino praticamente perfetto per l’inedita coppia che in finale aveva ragione di Anna Floris e Alice Savoretti dopo aver regolato in semifinale la coppia tosco-pugliese formata dall’aretina Gaia Squarcialupi (spintasi fino ai quarti di finale del tabellone di singolare) e dalla foggiana Martina Zerulo. Ottima l’organizzazione del Tennis Club Foggia del presidente Dominika Dellisanti.