-
Archivio News

FEDERER-NADAL, LA GRANDE SFIDA SI GIOCA ANCHE CON I NUMERI

Con lo Us Open alle porte i due protagonisti assoluti del 2017 sono sempre loro: Roger ha vinto Wimbledon, Rafa il decimo Roland Garros

di Enzo Anderloni | 27 agosto 2017

Con lo Us Open alle porte i due protagonisti assoluti del 2017 sono sempre loro: Roger ha vinto Wimbledon, Rafa il decimo Roland Garros. E prima si sono sfidati in Australia. Prima di vedere che cosa accadrà a New York, rileggiamo i numeri pazzeschi delle due imprese, tra Londra e Parigi

di Giorgio Spalluto - foto Getty Images

4 i turni di battuta ceduti in tutto il torneo da Roger Federer che ha eguagliato il suo record di minor break subiti in un’edizione di Wimbledon, risalente al 2006. L’elvetico non ha mai perso il servizio nell’ultimo atto contro Marin Cilic, come era riuscito a fare in finale a Wimbledon solamente nella sua prima affermazione datata 2003, contro Mark Philippousis.

102 le partite giocate a Wimbledon da Federer che ha pareggiato il record assoluto di match disputati ai Championships, detenuto da Jimmy Connors. Lo svizzero vanta un bilancio di 91 vittorie e 11 sconfitte in 19 partecipazioni. Proprio con 91 vittorie, Federer scavalca Connors (84) nella classifica dei pluri-vittoriosi a Londra.

11 le finali colte a Wimbledon da Federer, il primo tennista nella storia a raggiungere più di 10 finali in uno stesso major. Staccati Rafael Nadal, 10 volte finalista al Roland Garros, e Bill Tilden protagonista di ben 10 finali a New York.

6 le stagioni in cui Federer ha vinto almeno 2 titoli dello Slam: 2004, 2005, 2006, 2007, 2009 e 2017. Conquistando anche gli Us Open, centrerebbe per la 4a volta in carriera 3 Slam in una stessa annata, dopo le triplette del 2004, 2006 e 2007. E chiuderebbe la stagione da imbattuto nei major.

8 i game ceduti in finale a Marin Cilic. Si tratta della 2a vittoria più netta in una finale Slam per Federer, in termini di giochi lasciati al suo avversario, dopo l’affermazione per 6-0 7-6 6-0 su Lleyton Hewitt nella finale degli Us Open 2004.

E ora i numeri di Nadal al Roland Garros…

6 i break subiti da Rafael Nadal nel corso dell’intero torneo. Si tratta della migliore prestazione al servizio per il marchino che, nelle altre 9 affermazioni al Roland Garros aveva perso al massimo 8 volte la battuta, nel 2012.

3 i Roland Garros vinti dallo spagnolo senza perdere alcun set. Il maiorchino, autore di un percorso netto anche nel 2008 e 2010, eguaglia il record di Slam vinti senza cedere alcun parziale detenuto da Bjorn Borg. Lo svedese non aveva perso alcun set a Wimbledon 1976 e al Roland Garros 1978 e 1980.

35 i game concessi da Nadal nel corso della cavalcata parigina. Si tratta della più dominante performance a Parigi per Rafa che al massimo aveva ceduto 41 game nel 2008. Il solo Bjorn Borg ha fatto meglio nella storia, lasciando per strada nel 1978 appena 32 game.

14 le semifinali consecutive vinte da Nadal nei tornei dello Slam. L’iberico, che a Parigi ha vinto tutte e 10 le semifinali disputate, non perde un penultimo atto, a livello major, dagli Us Open del 2009, quando fu battuto da Del Potro.

5 le stagioni in cui Roger Federer e Rafael Nadal si sono spartiti i primi 2 Slam dell’anno. Era accaduto anche nel 2006, 2007, 2009 e 2010. Nelle precedenti 4 occasioni, uno dei 2 aveva poi vinto il successivo torneo di Wimbledon chiudendo la stagione al numero 1 (3 volte Federer e 1 Nadal).