-
Archivio News

CLAIRE LIU, CHI È LA CAMPIONESSA DI WIMBLEDON JR

Aveva perso in finale al Roland Garros, adesso la statunitense si prende il titolo a Church Road e conquista la vetta del ranking

di Enzo Anderloni | 19 luglio 2017

Aveva perso in finale al Roland Garros, adesso la statunitense si prende il titolo a Church Road e conquista la vetta del ranking. Intanto il giapponese Santillan vince il primo Challenger e Coric, in casa, va in barca

di Alessandro Nizegorodcew - foto Getty Images

Classe 2000, leader del ranking under 18, Claire Liu si è presentata all’All England Club come una delle grandi favorite. La statunitense ha iniziato il proprio percorso vittorioso a Wimbledon contro la toscana Tatiana Pieri (6-2 6-1), per poi superare nell’ordine Jain, Liang, Branstine, Lansere e, in finale, la connazionale Ann Li per 6-2 5-7 6-2. Si tratta della seconda finale tutta “yankee” del 2017, dopo la vittoria a Parigi di Whitney Osuigwe proprio contro Claire Liu. È la prima volta dal 1981 (quando vinsero Bonnie Gadusek e Zina Garrison) che due statunitensi riescono a conquistare nello stesso anno Roland Garros e Wimbledon. “Mi sto allenando ogni giorno cercando di dare il meglio di me stessa - ha spiegato la Liu, che vanta già tre titoli Itf da pro e un ranking di n.281 Wta - e i risultati stanno arrivando. Come ho festeggiato la vittoria? Ristorante indiano, il mio preferito…”.

Prima gioia challenger per Akira Santillan
Tennis potentissimo e carattere alla Nick Kyrgios, Akira Santillan sta iniziando a far parlare di sé anche per gli ottimi risultati tennistici. Il giapponese d’Australia, nato a Tokyo il 22 maggio 1997 e residente a Brisbane, ha conquistato il suo primo titolo Challenger sul cemento statunitense di Winnetka, in Illinois. A suon di accelerazioni e servizi vincenti, si è imposto su Kudla, King, Nevolo, Bachinger e, in finale, sull’indiano Ramanathan per 7-6 6-2. Grazie a questo successo Santillan si porta al best ranking di n.171 Atp e alla n.17 della ‘Race to Milan’. Per quanto riguarda gli altri Next Gen nel circuito Challenger, a Winnetka, ottima semifinale dello statunitense Tommy Paul, mentre a Winnipeg si ferma al penultimo atto l’israeliano Edan Leshem. Quarti di finale per Stefanos Tsitsipas e Benjamin Bonzi a Perugia e per Elias Ymer a Bastad. (al.ni.)

Coric prepara Umago andando in barca

Borna Coric prepara il torneo di Umago… in barca. In Croazia il giovane padrone di casa è stato intervistato, insieme alla sorella Bruna, a pochi giorni dal torneo Atp, dilettandosi anche in un particolare match di tennis, in mare, su una tavola da surf.