-
Archivio News

UN ALTRO TEDESCO NEXT GEN: È DANIEL ALTMAIER

Non c'è più solo Sascha Zverev sotto i riflettori: ora la Germania schiera anche Daniel Altmaier che sull'erba di Antalya (Atp 250) ha raggiunto il primo quarto di finale in ...

di Enzo Anderloni | 05 luglio 2017

Non c'è più solo Sascha Zverev sotto i riflettori: ora la Germania schiera anche Daniel Altmaier che sull'erba di Antalya (Atp 250) ha raggiunto il primo quarto di finale in carriera. Cresce anche il cileno Garin…

di Alessandro Nizegorodcew - foto Getty Images

Classe 1998, splendido rovescio a una mano, Daniel Altmaier (nella foto) è il volto nuovo del tennis tedesco. Nato a Kempen il 12 settembre 1998, il ‘next gen’ teutonico ha raggiunto sull’erba di Antalya, da lucky loser, il suo primo quarto di finale Atp in carriera. Nel suo percorso in Turchia, ha sconfitto Victor Estrella Burgos e Marsel Ilhan, prima di arrendersi al futuro vincitore del torneo Yuichi Sugita. Grazie a questo risultato e ai due Futures vinti in stagione in Qatar e Svizzera, il tedesco è giunto alla piazza n.210 del ranking Atp ed è il 10° teenager nella classifica mondiale.

La classe 1997 bene nei Futures
La settimana Itf ha regalato ben 5 successi di tennisti under 21, quattro dei quali nati nel 1997 e tutti in eventi da $15.000. Ad Hong Kong ha trionfato il giapponese Yuki Mochizuki, al primo titolo tra i pro della carriera. Sulla terra rossa polacca di Mragowo invece bel successo del ventenne francese Alexandre Muller, già messosi in luce al Roland Garros sfiorando la vittoria al primo turno contro Thiago Monteiro. Titoli anche per il portoghese Nuno Borges nel torneo di casa di Setubal e per il russo Evgeny Tyurnev a Kazan. Il successo più giovane arriva però dal classe 1998 egiziano Yousseg Hossam, che ha trionfato a Sharm El Sheikh (Egitto).

15 Next Gen nel tempio del tennis
Il tabellone principale di Wimbledon ha portato al via ben 15 giocatori Next Gen. Sei sono giunti dal tabellone cadetto: il cileno Christian Garin (nella foto) ha superato all’ultimo turno Smith 12-10 al quinto set, mentre l’austriaco Sebastian Ofner ha rimontato due set di svantaggio al classe ’98 britannico Jay Clarke. Nelle ‘quali’ bene anche Andrey Rublev, Taylor Fritz, Stefanos Tsitsipas e il ripescato Alexander Bublik. Nel main draw presenti di diritto o tramite wild card: Denis Shapovalov, Daniil Medvedev, Karen Khachanov, Frances Tiafoe, Alexander Zverev, Jared Donaldson, Ernesto Escobedo, Borna Coric e Thanasi Kokkinakis.