-
Archivio News

VETTE E RACCHETTE… NELLE MANI DELL'ILLUSTRATORE

Tra i manifesti novecenteschi più belli e ricercati ci sono quelli di Frank Lenhart, artista di origini austriache, che si è cimentato in soggetti tennistici per la promozione di manifestazioni ...

di Enzo Anderloni | 10 aprile 2017

Tra i manifesti novecenteschi più belli e ricercati ci sono quelli di Frank Lenhart, artista di origini austriache, che si è cimentato in soggetti tennistici per la promozione di manifestazioni sportive o di località turistiche. Lo si ritrova anche in cartoline o su copertine di riviste e cataloghi

di Franco Alciati*

Franz Lenhart (Kufstein, Austria 1898 - Merano 1992) è stato uno tra i più apprezzati illustratori dello scorso secolo, operante nel nostro Paese di cui acquisì la cittadinanza. Grande amante della montagna, si trasferì in giovane età a Merano dove realizzò nel corso degli anni circa un centinaio di manifesti turistici. Le sue opere avevano uno stile molto personale, caratterizzate da montagne sullo sfondo ed immagini in primo piano di sportivi o di graziose ragazze. Tra i manifesti sul tennis segnaliamo in particolare quello eseguito per il Merano Tennis Club nei primi Anni Trenta e quello di Cortina risalente al 1953.
Svariati i disegni pubblicitari prodotti per le copertine dei depliant turistici ove in prevalenza erano scene di sci o di tennis ad essere proposte. Tra i tanti ‘pieghevoli’ presentiamo quelli di Abbazia e di Merano, quest’ultimo interamente dedicato al gioco del tennis.
Disegni di Lenhart a tematica tennis si ritrovano inoltre in cartoline, calendarietti da barbiere, su copertine di vecchie riviste e di cataloghi sportivi come quello del 1930 realizzato per il reparto sport Gymnasium dei magazzini La Rinascente di Milano che ritrae un giocatore di golf ed una graziosa tennista in un momento di relax.

*Presidente Associazione Collezionisti Tennis