-
L'angolo dell'insegnante

Maestri: dovete dedicarvi anche al business (parte 3)

Troppo spesso i maestri di tennis si interessano solo di aspetti legati al campo, come tecnica e tattica, ignorando completamente la parte manageriale del mestiere. Che però è altrettanto importante per fare un buon lavoro, guadagnando il giusto e rischiando meno.

di | 15 febbraio 2020

(segue dalla Parte 2)

Mi preoccupa anche il fattore dell’invecchiamento nella nostra industria. Guardati intorno! Quanti giovani manager di tennis conosci? Io sto invecchiando, ho i capelli grigi, sono pelato ed ho pure una lunga lista di malanni. Tuttavia nell’ambiente tennistico sono considerato un giovane manager!

Ma non sono più giovane, come si può dedurre anche dai miei figli in età da teenager. Come possiamo garantire la crescita del tennis nei prossimi anni, senza avere al posto giusto le persone adatte per l’allenamento e per l’insegnamento? Abbiamo progressioni adatte ad ogni situazione nella vita. Non è venuto il momento di avere anche delle progressioni per il business tennistico?

Grazie a Dio possiamo colmare il vuoto sulle conoscenze economiche. PTR in questo campo è un precursore, con la Directors of Tennis Conference e quella parte del PTR Intl. Symposium che si occupa del business. La TIA offre una conferenza per proprietari e gestori di circoli. Ciò mostra la possibilità di sviluppo del Tennis Business come opzione per fare carriera.

E tu cosa puoi fare? Prendi consciamente una decisione per apprendere di più sull’aspetto economico della nostra industria. Grazie ad internet abbiamo online una grande quantità di moduli di apprendimento. Apprendimento e aggiornamento sono la chiave di tutto. Chiedi al manager del tuo club se è disposto a diventare il tuo mentore. Come per l’apprendimento di nuovi esercizi sul campo, esistono anche manager che possono condividere con te le loro conoscenze. Devi solo chiedere!

Guardati indietro e ricorda il tuo primo giorno d’insegnamento! Eri già esperto? Sicuramente no! Eri nervoso e ne avevi anche motivo. Non sapevi ancora cosa fare. Con l’esperienza è cresciuta anche la tua fiducia sul campo. Da qualche parte bisognava cominciare. L’apprendimento del Tennis Business si svolge allo stesso modo! Bisogna solo cominciare.

Non è possibile essere un buon insegnante di tennis, se hai una buona preparazione, ma non sei nemmeno capace di tenere in mano una racchetta. E viceversa non puoi essere un buon maestro se hai giocato a tennis e insegnato per tutta la vita, ma non hai idea di come funziona il business e di come gestire le persone. Il pane ha bisogno del salame e il salame del pane!

Puoi scegliere. Vuoi restare unidimensionale o preferisci uscire dalla tua zona di comfort ed apprendere qualcosa di nuovo? Il Tennis Business è importante quanto la seconda palla di servizio. So che non giocheresti mai un match con una seconda palla inesistente. Come la racchetta, anche il tuo futuro è nelle tue mani.

Ajay Pant è General Manager del Tennis Center College Ajay è General Manager del Tennis Center College Park ed è membro del PTR Board. Ha fatto carriera nella Tennis Corporation America TCA, passando da Head Pro a Club Manager, fino a divenire National Tennis Director. Ajay ha lavorato nella Bollettieri Tennis Academy ed è stato coordinatore del programma “Arthur Ashe Nick Bollettieri Cities Tennis”. È Intl. Master Professional ed è stato PTR Tester of the Year nel 1993, PTR Clinician of the Year nel 2000 e PTR Professional of the Year nel 2004. È stato scelto dalla USTA per il High Performance Coaching Program ed è USTA Recreation Coaches Master Trainer. È anche membro del National Cardio Tennis Speaker Team e fa parte del comitato USTA National 10 and Under Tennis.