-
Abbigliamento e scarpe

Dopo Wimbledon, il tennis si (ri)colora

L'obbligo degli abiti bianchi imposto a Wimbledon fa parte della tradizione e non si discute, tanto che all'All England Club sarebbe persino strano vedere i giocatori vestiti con i soliti capi colorati. Ma a Championships terminati l'obbligo scade, e il tennis torna a mostrare colori e fantasie. Per fortuna.

di | 26 luglio 2019

Qualche anno fa, a Wimbledon obbligarono a cambiare le scarpe persino Roger Federer, padrone di casa sul Centre Court, a causa di una suola arancione che stonava col resto. Una decisione che la dice lunga su quanto all'All England Club tengano alla tradizione degli abiti interamente bianchi. Tuttavia, dopo due settimane senza l'ombra di un colore, il ritorno ai tornei tradizionali è accolto con gioia dai giocatori, che possono finalmente tornare a colorare i propri outfit.

GUARDA TUTTE LE FOTO QUI