-
Wheelchair

Marianna Lauro cala il tris vincente a Bucarest

L'atleta di Ploaghe dopo i successi di Forlì e Cantù fa suo anche il Future nella capitale rumena, superando in finale la turca Un, così da alimentare l'inseguimento a Tokyo 2020. Nei doppi vincono Lauro e Vanessa Ricci e nel maschile Luca Arca e Ivan Tratter

16 agosto 2019

Marianna Lauro ha calato il tris vincente in questa stagione nei tornei ITF Futures. La giocatrice di Ploaghe, classe '79, si è infatti aggiudicata il "BRD Bucharest Wheelchair Tennis Open", disputato nella capitale rumena, superando in finale con il punteggio di 26 62 62 la turca Busra Un.

Con il terzo successo consecutivo dell’anno dopo Forlì e Cantù l'azzurra ha ripreso con grande determinazione la marcia verso la qualificazione ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2020, suo grande obiettivo personale, che le permetterebbe di essere l’unica tennista italiana ad aver partecipato a 4 Paralimpiadi consecutive.

I doppi all'insegna del Tricolore

A Bucarest, primo appuntamento di una minitappa rumena che contempla anche un altro torneo Futures a Pitesti, Marianna ha dapprima sconfitto 61 62 in semifinale la francese Fairbank, testa di serie numero 2 del tabellone, e poi ha completato l'opera piegando in rimonta la Turca Un, al termine di una bella partita combattuta ma che l’azzurra ha saputo saggiamente riprendere dopo un primo set giocato al di sotto del suo standard di gioco.

Lauro, in coppia con l’altra azzurra Vanessa Ricci, ha conquistato anche il tabellone di doppio battendo la coppia Fairbank/Pesendofer per 62 64.

Ottimi risultati arrivano anche dagli azzurri presenti a Bucarest. Luca Arca e Ivan Tratter hanno lottato e vinto il tabellone di doppio maschile al termine di un torneo impegnativo ma che ha visto gli italiani sconfiggere coppie di ottimo valore.
Un risultato importante, che servirà a dare morale e forza in vista dei prossimi impegni ravvicinati in un mese di settembre decisivo per conquistare posizioni in classifica mondiale e che vedrà tutti i migliori giocatori in campo.

Intanto il gruppo di atleti italiani si è trasferito a Pitesti per il secondo torneo dove sarà di nuovo in campo. Nel singolare maschile Luca Arca deve sfidare il brasiliano Raphael Medeiros, testa di serie numero 5, mentre Ivan Tratter affronta l'israeliano Daniel Kordoni. Nella gara femminile Marianna Lauro è stata sorteggiata con la britannica Jessica Weeb, mentre Vanessa Ricci è opposta alla svizzera Christina Pefendofer.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi