-
Wheelchair

Next Gen Nico va forte a Cantù

Il giovanissimo Nico Langmann, austriaco, ha conquistato il provincia di Como la seconda edizione del torneo internazionale Città di Cantù. Superato nei quarti di finale l'azzurro Silviu Culea

di | 02 maggio 2019

Nico Langmann è un giovanissimo austriaco, classe 1997, già n.19 al mondo e in grande crescita. Marianna Lauro invece è italiana, ha alle spalle 15 anni di carriera e tre Paralimpiadi. Sono loro i vincitori dei due tabelloni principali del ‘Città di Cantù’, torneo internazionale del circuito Itf Wheelchair giunto alla 2a edizione (in campo oltre 110 partite in 4 giorni). Nico Langmann, vero e proprio esponente della Next Gen del wheelchair, ha infilato in provincia di Como il 3° titolo consecutivo Itf dopo quelli vinti in Giappone e Portogallo. Nei quarti, il bresciano d’origini rumene Silviu Culea lo aveva messo in difficoltà ma l’austriaco se l’era cavata per 6-3 3-6 6-4.Tutto facile invece in finale col tedesco Anthony Dittmar (6-1 6-1). In campo femminile, il titolo è rimasto in Italia: dopo il successo 2018 di Giulia Capocci, questa volta è stata Marianna Lauro a trionfare. Rientrata alle gare dopo lo stop seguito alle Paralimpiadi di Rio, è tornata a giocare da qualche mese e quello di Cantù è stato il suo terzo torneo del 2019. “Conto di rientrare tra le prime 24 al mondo, voglio provare a giocarmi un’altra Paralimpiade”, ha detto Marianna. A Cantù, in finale, ha battuto la testa di serie n.1, la francese Charlotte Fairbank (n.34 al mondo) per 6-4 6-2. Nel doppio maschile, bellissima finale con protagonisti gli azzurri Silviu Culea e Ivan Tratter che hanno mancato l’impresa contro Laurent Giammartini (Francia) e Martin Legner (Austria), primi favoriti della vigilia. Cantù, con queste prime due edizioni, è già un classico.

Internazionali Città di Cantù, i risultati

  • TABELLONI MASCHILI
    Singolare maschile - Nico Langmann (1, Aut) b. Anthony Dittmat (Ger) 6-1 6-1; consolation: Stefen Sommerfeld (1, Ger) b. Ivan Kindt (2, Bel) 6-2 6-4; second draw: Daniel Pellegrina (Sui) b. Konstantin Schmaeh per walkover; doppio: Laurent Giammartini/Martin Legner (1, Fra/Aut) b. Silviu Culea/Ivan Tratter (2, Ita/Ita) 6-3 7-5; doppio second draw: Enrique Siscar Meseguer/Francesc Tur (Esp/Esp) b. Pascal Chessel/Konstantin Schmaeh (Fra/Sui) walkover.
  • TABELLONI FEMMINILI
    Singolare femminile: Marianna Lauro (Ita) b. Charlotte Fairbank (1, Fra) 6-4 6-2; consolation femminile: Pauline Helouin (Fra) b. Silvia Morotti (2, Ita) 7-5 6-4; doppio femminile: Charlotte Fairbank/Polina Shakirova (1, Fra/Rus) b. Pauline Helouin/Zoe Maras (Fra/Fra) 6-3 6-2; Quad: Bianca Osterer (3, Ger) b. Ugur Altinel (Tur, 2) 6-1 6-4; Quad doppio: Alberto Corradi/Bianca Osterer (2, Ita/Ger) b. Ivano Boriva/Alberto Saja (1, Ita/Ita) 6-1 6-2.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi