-
Padel

Barbara Las Heras, la giocatrice in prima linea contro il Coronavirus

La numero 62 del ranking mondiale è anche medico e sta affrontando l'emergenza sanitaria mondiale in prima linea in un ospedale di Madrid

03 aprile 2020

“In questi giorni stiamo vivendo una situazione difficile, complicata, sconosciuta”, dice Barbara Las Heras, numero 62 del ranking mondiale e medico all’ospedale La Paz di Madrid. È una degli eroi che in queste settimane stanno affrontando in prima linea la lotta contro il Coronavirus.

 

In un video pubblicato sulla pagina Facebook del World Padel Tour, Barbara racconta come è cambiata la sua vita: “Quando ho iniziato a studiare medicina sapevo che avrei vissuto momenti intensi, ma non avrei mai immaginato di trovarmi di fronte a una pandemia come quella che stiamo affrontando. Ci stiamo sacrificando come mai avremmo immaginato. Lavoriamo tutti uniti, tutti con un unico obiettivo. Il sostegno di tutti i cittadini, gli applausi dai balconi, mi emozionano tantissimo. In ospedale provo a dare il meglio di me e cerco di offrire affetto e speranza”.

 

La giocatrice, che ha raggiunto gli ottavi di finale nel Marbella Master, torneo inaugurale della nuova stagione WPT, ha però voglia di tornare quanto prima alla normalità: “Spero che tutto questo finisca il prima possibile e che possiamo ricominciare con i tornei del World Padel Tour. Uniti faremo match point al Coronavirus”.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi