-
Padel

Il finale d'estate bollente del padel italiano

Al via un mese denso di eventi: a partire da fine agosto sono in programma i Campionati italiani assoluti outdoor, la penultima tappa stagionale del Circuito Slam e la fase finale dei Campionati nazionali a squadre di Serie B, C e D

di | 23 agosto 2019

Si preannuncia un'ultima parte d'estate bollente per il padel italiano, atteso da un mese denso di grandi appuntamenti: si inizierà a fine agosto a Riccione con i Campionati italiani assoluti outdoor, si proseguirà a Roma con la penultima tappa stagionale del Circuito Slam 2019 e si concluderà con la fase finale dei Campionati nazionali di Serie B, Serie C e Serie D, che stabiliranno tutte le squadre promosse di categoria.

A Riccione per il tricolore

Il primo grande appuntamento, in programma dal 26 agosto al 1° settembre, saranno i Campionati italiani assoluti outdoor, che si terranno per il terzo anno consecutivo in Emilia Romagna, al Sun Padel di Riccione, e che assegneranno punti validi per la determinazione delle classifiche 2020: 1.000 punti per i vincitori, 600 per i finalisti, 400 per i semifinalisti, 200 per chi raggiunge i quarti e 100 per chi si ferma agli ottavi di finale. Sarà una vera e propria caccia al trono conquistato l'anno scorso da Daniele 'Denny' Cattaneo e Simone Cremona nel doppio maschile, da Chiara Pappacena e Giulia Sussarello nel doppio femminile, e poi ancora da Simone Cremona e Giulia Sussarello nel doppio misto. Cattaneo/Cremona e Pappacena/Sussarello arriveranno a Riccione con il 'fardello' di una doppia sconfitta, subita a fine luglio nell'ultimo torneo italiano prima della pausa estiva (la tappa bolognese del Circuito Slam) e che per il binomio rosa ha rappresentato la perdita di un'imbattibilità che durava da oltre un anno. Per le autrici dell'impresa, Carolina Orsi e Valentina Tommasi, gli 'Assoluti' saranno l'occasione per confermare che il gap con le regine azzurre del padel femminile si è azzerato.

La tappa romana del Circuito Slam

Il secondo evento di spicco sarà la quinta e penultima tappa del Circuito Slam 2019, il circuito nazionale organizzato dalla FIT che rappresenta la principale manifestazione itinerante della stagione italiana di padel. L'appuntamento capitolino al Bola Sport, in programma da 9 al 15 settembre, riporterà subito in gabbia i big del padel azzurro, mettendo in palio molti punti per la qualificazione al Master finale di Milano (22-24 novembre). Il pass per l'epilogo lombardo andrà ai sedici migliori giocatori (Prima e Seconda categoria) e alle otto migliori giocatrici (categoria Open) che avranno partecipato ad almeno quattro tappe del circuito. Nelle due classifiche generali, che sono individuali perché non è previsto l'obbligo di giocare tutti i tornei in coppia con lo stesso compagno, guidano Simone Cremona nel maschile e due giocatrici nel femminile: Carolina Orsi e Valentina Tommasi.

A caccia della promozione

Il mese bollente del padel italiano si chiuderà con le fasi conclusive dei Campionati nazionali a squadre di Serie B, Serie C e Serie D, dove si decideranno le sedici promozioni: quattro in Serie A e in Serie B e otto in C. I tre tabelloni saranno sorteggiati all'inizio di settembre (3-4) e si articoleranno in un turno unico per le otto formazioni di Serie B e in due turni per le sedici compagini di Serie C e per i team di Serie D il cui numero dipende dal quorum regionale. Le sfide per la promozione si disputeranno in tre sabati consecutivi: 21 settembre (Serie B e primo turno di Serie C), 28 settembre (secondo turno di Serie C e primo turno di Serie D) e 5 ottobre (secondo turno di Serie D).

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi