-
Next Gen

"Race To Milan": Ruud balza al 4° posto, al 12° sale Sinner

Nella corsa per le Next Gen Atp Finals 2019 sempre saldo al comando ​Tsitsipas, davanti ad Auger-Aliassime e De Minaur. Il norvegese scavalca Shapovalov e Tiafoe, in progresso anche il 17enne azzurro

05 agosto 2019

Un paio di cambiamenti nella Race per le Next Gen Atp Finals 2019, che si giocheranno a Milano dal 5 al 9 novembre, subito prima delle ATP World Tour Finals di Londra: sarà la classifica Atp di lunedì 28 ottobre (quella successiva alla conclusione dei tornei di Vienna e Basilea) quella di riferimento per definire gli ammessi alla terza edizione del grande evento milanese. Sempre ben saldo al comando è il 20enne greco Stefanos Tsitsipas, vincitore della passata edizione della Finals, seguito dal talento canadese Felix Auger-Aliassime (18 anni) e dall'australiano Alex De Minaur. Grazie alla semifinale raggiunta sulla terra di Kitzbuehel al quarto posto sale il norvegese Casper Ruud, scavalcando il canadese Denis Shapovalov e lo statunitense Frances Tiafoe, mentre stabile in settima posizione – l’ultima che qualifica alle Next Gen Atp Finals - è il serbo Miomir Kecmanovic. Ancora in progresso il 17enne Jannik Sinner, il primo degli azzurri, ora 12esimo. 

Alle Next Gen Atp Finals 2019 prenderanno parte i migliori sette Under 21 della "Race to Milan" (che a differenza del ranking Atp prende in considerazione solo i punti conquistati nel 2019), più una wild card. La formula del torneo sarà la stessa del Masters londinese, torneo di fine stagione riservato ai migliori otto giocatori della stagione: round robin con due gironi da quattro e semifinali incrociate tra i primi due classificati di ciascun raggruppamento. In palio non ci saranno punti per il ranking mondiale, ma ci sarà un ricchissimo montepremi: 1,25 milioni di dollari.

Race to Milan: le prime 15 posizioni

1. Stefanos Tsitsipas  (GRE)    0            3.175 punti
2. Felix Auger-Aliassime (CAN)     0      1.501 punti
3. Alex de Minaur (AUS)  0       890 punti
4. Casper Ruud (NOR)      +2    821 punti
5. Denis Shapovalov (CAN)  -1    805 punti
6. Frances Tiafoe (USA)        -1     800 punti
7. Miomir Kecmanovic (SRB)  0  668 punti
8. Ugo Humbert (FRA)          0       642 punti
9. Corentin Moutet (FRA)   0  534 punti
10. Mikael Ymer (SWE)        0       481 punti
11. Alexei Popyrin (AUS)      0       397 punti
12. Jannik SINNER (ITA)   +2   380 punti
13. Rudolf Moelleker (GER)    -1  295 punti
14. Alejandro Davidovich Fokina (ESP) -1  290 punti
15. Jay Clarke (GBR)    0   258 punti

La top 15 under 21 (nati dal 1° gennaio 1998) secondo il ranking ATP ​

1. Stefanos Tsitsipas (GRE) - numero 5 Atp con 4.045 punti
2. Felix Auger-Aliassime (CAN) - numero 21 Atp con 1.740 punti
3. Denis Shapovalov (CAN) - numero 32 Atp con 1.330 punti
4. Alex de Minaur (AUS) - numero 38 Atp con 1.215 punti
5. Frances Tiafoe (USA) - numero 42 Atp con 1.060 punti
6. Casper Ruud (NOR) - numero 56 Atp con 951 punti
7  Miomir Kecmanovic (SRB) - numero 58 Atp con 922 punti
8. Ugo Humbert (FRA) - numero 59 Atp con 909 punti
9. Corentin Moutet (FRA) - numero 83 Atp con 650 punti
10. Alexei Popyrin (AUS) - numero 87 Atp con 625 punti
11. Mikael Ymer (SWE) - numero 105 Atp con 535 punti
12. Alejandro Davidovich Fokina (ESP) - numero 127 Atp con 434 punti
13. Jannik SINNER (ITA) – numero 135 Atp con 396 punti
14. Rudolf Moelleker (GER) - numero 147 Atp con 369 punti
15. Michael Mmoh (USA) - numero 182 Atp con 290 punti

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi