-
Eventi internazionali

Andreescu non difenderà il titolo agli Us Open

La canadese, numero 6 del ranking e campionessa in carica dello Slam a stelle e strisce ha deciso di non andare a New York. Dopo Barty, Svitolina e Bertens è la quarta top ten a rinunciare

di | 14 agosto 2020

Andreescu rovescio

Arriva un altro forfait importante agli Us Open, al via il 31 agosto: quello della campionessa in carica Bianca Andreescu. Il torneo femminile, quello che sulla carta sembrava il più completo, perde la quarta top ten. Ai ritiri dell'australiana Ashleigh Barty, regina del tennis mondiale, e a quelli dell'ucraina Elina Svitolina e dell'olandese Kiki Bertens, rispettivamente numero 5 e 7 del ranking mondiale, si aggiunge infatti quello della 20enne di Mississauga, numero 6 WTA.

Quello della canadese, che non gioca un match ufficiale dalle WTA Finals dello scorso ottobre a Shenzhen, quando si infortunò al ginocchio sinistro, non pare legato soltanto alla situazione generata dalla pandemia da Covid-19. La Andreescu, che non era iscritta nemmeno al torneo di Cincinnati (che quest'anno si disputa a New York, sempre sui campi in cemento di Flushing Meadows, è ancora alla ricerca della forma ottimale.

"Dopo molte discussioni con chi mi è più vicino ho preso la difficile decisione di non tornare a New York quest’anno. Ho fatto questa scelta per concentrarmi sulla condizione atletica e assicurarmi che quando tornerò in campo, lo farò per giocare al mio massimo livello", ha postato Bianca sui social.

La canadese di origini rumene era esplosa la scorsa stagione - la prima disputata nel tour maggiore - aggiudicandosi il suo primo titolo, un Premier Mandatory, ad Indian Wells: poi, dopo un infortunio alla spalla destra che le aveva fatto perdere diversi mesi, aveva ha fatto il bis a Toronto, un Premier 5, quindi era arrivata la classica ciliegina sulla torta del trionfo Slam a New York battendo Serena in finale.

"La vittoria dello US Open lo scorso anno è stato l’apice della mia carriera finora e mi mancherà essere là - si legge ancora nel post -. Tuttavia, mi rendo conto che ostacoli imprevedibili, tra cui la pandemia da COVID-19, hanno compromesso la mia possibilità di prepararmi e competere quanto necessario per giocare al mio massimo livello. Voglio esprimere il mio apprezzamento alla USTA e alla WTA per tutti i loro sforzi per far disputare questo evento. Non vedo l’ora di ritrovare presto in campo le mie avversarie".

L'inizio 2020 di Bianca era coinciso con una serie di ritiri, da quello agli Australian Open a quello di Indian Wells dove aveva comunicato che non avrebbe difeso il titolo poche ore prima della cancellazione del torneo e dell'inizio dei 5 mesi di stop del tour.

ENTRY LIST FEMMINILE US OPEN AGGIORNATA

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti