-
Eventi Internazionali

Circuito challenger ATP: cancellati i due appuntamenti a Orlando

Impossibile replicare le misure di sicurezza previste per gli US Open, annuncia la federtennis statunitense. Si ripartirà dunque in Europa da Todi e Praga a metà agosto

28 luglio 2020

I due tornei del circuito challenger Atp consecutivi in calendario dal 22 agosto al 6 settembre al National Campus di Orlando non si giocheranno. Lo ha comunicato l’USTA: “Non sarebbe fattibile per ragioni logistiche ed economiche - si legge nella nota della federazione statunitense - replicare gli stessi standard di sicurezza sanitaria attuati per il torneo di Cincinnati, ospitato comunque a Flushing Meadows, e per gli US Open”.

Il circuito dei challenger ripartirà dunque in Europa da Todi e Praga il 17 agosto. Sono sei gli appuntamenti in Italia: oltre a Todi, Trieste (24 agosto), Cordenons (31 agosto) e Parma (7 settembre), Forlì (14 settembre) e Biella (28 settembre). Tutti si giocheranno sulla terra rossa.

Tra i tornei del circuito maggiore Atp è stato già cancellato Washington, che sarebbe dovuto cominciare il 14 agosto. Una cancellazione quest’ultima, così rassicura sempre l’USTA, che non avrà ripercussioni sugli US Open.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi