-
Eventi Internazionali

Doping: il cileno Jarry squalificato per 11 mesi

Era risultato positivo a degli anabolizzanti ad un controllo lo scorso novembre durante le finali di Coppa Davis a Madrid

20 aprile 2020

Nicolas Jarry, attuale numero 89 del ranking ATP, è stato sospeso per 11 mesi: il 24enne potrà tornare a giocare a partire dal 16 novembre. Lo ha comunicato l’ITF. Jarry era risultato positivo ad un controllo sulle urine effettuato il 19 novembre scorso durante le finali di Coppa Davis a Madrid ed era stato sospeso lo scorso 14 gennaio. Il campione, analizzato dal laboratorio accreditato di Montreal, in Canada, conteneva tracce dei metaboliti del ligandrol e dello stanozololo, due sostanze anabolizzanti proibite dalla WADA.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi