-
Eventi Internazionali

I tweet da non perdere: dal multi-Stan alle racchette che volano

Condivisione è una gran bella parola, in questi giorni e in assoluto: tanti sono gli spunti, spesso molto divertenti, che vengono lanciati e rilanciati dai tennisti, per mettere in comune i mille modi di passare il tempo quando non si può uscire di casa, tranne che per fare la spesa. Ecco una piccola rassegna

31 marzo 2020

Stan ha sette vite – Abbiamo segnalato nell’almanacco di sabato scorso, 28 marzo, che era il giorno del 35° compleanno di Stan Wawrinka. Lui, che si è scoperto regista di eccezione, ha postato un video in cui ci mostra come è riuscito a organizzare una festicciola in compagnia anche in questi giorni di isolamento. Magico Stan…

Cinque racchette posson bastare – Tra i lanci del profilo dell’Atp c’è oggi l’allenamento in garage di un giocoliere. Un tipo di 'juggling' che non ci capita spesso di vedere: con 5 racchette da tennis. Eravamo rimasti, al massimo a 5 palline…

Sul balcone c’è chi canta e chi gioca - Chi ha la fortuna di avere un balcone in questo periodo lo utilizza per trovare spazi di sfogo e di condivisione. Oltre agli appuntamenti per cantare o suonare insieme c’è chi si è organizzato con la racchetta. Un po’ rischioso forse, con la pallina che potrebbe finire fuori controllo, ma…

Con un colpo... nel bicchiere: McNamee risponde a De Minaur – Con tanto tempo a disposizione ci si può cimentare nell’esecuzioni di colpi quasi impossibili. Ieri il Next Gen australiano Alex De Minaur ha postato un video nel quale, con la mazza da golf spediva una pallina di gomma leggera da una parte all’altra del salotto, facendola entrare in un bicchiere.

Gli ha subito risposto una vecchia gloria del tennis australiano, Paul McNamee, con un numero analogo. Ma facendogli notare che lui ci era riuscito senza che la pallina, prima di entrare nel bicchiere, facesse un piccolo rimbalzo, come nel caso del colpo di De Minaur. Quando l’agonismo ce l’hai nel sangue….

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi