-
Eventi Internazionali

Il giro del mondo nel tennis: la Svizzera (3)

Roger Federer, Stan Wawrinka, Martina Hingis. Campioni e leggende, ma nel Paese alpino non sempre c'è stata continuità. Ecco una mappa delle racchette rossocrociate, i tornei e tutti i numeri

di | 26 marzo 2020

Due rondini non fanno primavera. Due campioni come Roger Federer e Martina Hingis possono rappresentare un riferimento mondiale ma possono non bastare ad avviare un effettivo rinnovamento nazionale, a far crescere il movimento in modo importante. La Svizzera, infatti, ad oggi esprime solo due giocatori nella top 100 maschile e due in quella femminile.
Il tennis fa parte della storia sportiva della nazione, come passatempo prima e come sport agonistico poi, ma l'emergere di giocatori di vertice rimane ancora un fatto piuttosto occasionale, non certo sistematico.

GUARDA LE FOTO DEI MIGLIORI SVIZZERI DI SEMPRE

Ranking ATP: la distribuzione
Nell'era del ranking computerizzato, dal 1973, solo una decina di tennisti svizzeri hanno chiuso l'anno nella top 100 ATP. Nella classifica congelata prima della sospensione del circuito ne restano solo due: Roger Federer, numero 4 del mondo, e Stan Wawrinka, n.17 e quartofinalista all'Australian Open 2020.
Nel ranking ATP c'è solo un altro giocatore tra i primi 200, Henri Laaksonen, oggi numero 137 con un best ranking di n. 93 raggiunto il 7 agosto 2017, l'anno in cui ha centrato a Shenzhen la sua prima semifinale ATP.

Ranking ATP: il n.10 di Svizzera è 744
Sono 14 gli svizzeri tra i primi 1000 giocatori nel ranking mondiale. La distribuzione è sbilanciata verso il basso, visto che 10 di questi 14 sono fuori dai primi 400 del mondo. Il numero 10 di Svizzera è Riccardo Maiga, trentenne di Lugano, numero 744, mai stato in top 500.

Ranking WTA: la distribuzione

Sono 24 le giocatrici tra le prime 1000 al mondo nel ranking WTA. Belinda Bencic, numero 8 del mondo, è l'unica top 50. Dietro di lei, tra le prime 100 c'è solo la 22enne Jill Teichmann (n.63) che vive a Barcellona e nel 2019 ha vinto i primi due titoli in carriera, a Praga e Palermo.
Cinque, complessivamente, le giocatrici svizzere tra le prime 200 e nove tra le prime 400.

Ranking WTA: n.1 e n.10
Grazie ai titoli vinti a Dubai e Mosca, nel 2019 Belinda Bencic ha chiuso per la prima volta in carriera una stagione in top 10. Cresciuta nell'accademia della madre di Martina Hingis, oggi Bencic è la più rappresentativa, e la meglio classificata delle svizzere nel ranking WTA. Seguono Teichmann e Stefanie Voegele (109). Chiude la top 10 nazionale, in cui si registrano solo quattro over 25, la ventunenne Ylena In-Albon, numero 486 del mondo, che ha vinto sei titoli ITF in singolare e raggiunto una semifinale al Roland Garros junior nel 2016.

Nazionali e tornei

In Coppa Davis, la Svizzera a settembre sfiderà in casa l'Estonia nel gruppo II. Senza Federer e Wawrinka, il capitano Severin Luthi ha visto i suoi cedere 3-1 in Perù nel playoff di marzo.
In Fed Cup, invece, la Svizzera si è qualificata per le Finali di Budapest grazie al 3-1 sul Canada, merito soprattutto di Jill Teichmann, che ha conquistato due punti. Nella prima edizione in sede unica, sfiderà Repubblica Ceca e Germania nel gruppo D.

I tornei in calendario
La Svizzera organizza tre tornei nel circuito ATP. Il più prestigioso è l'ATP 500 di Basilea, che si disputa dal 1970. Si tratta del torneo di casa di Roger Federer, che l'ha vinto dieci volte, un record nella storia dell'evento.
Antica anche la tradizione del torneo di Gstaad, la cui prima edizione risale al 1915. Il classico 250 estivo vanta un piccolo record. Si gioca infatti a poco più di 1000 metri sul livello del mare: nessuna città sede di un torneo ATP in Europa si trova a un'altitudine maggiore.
Infine, dal 2015, il circuito è tornato a Ginevra per la prima volta dal 1991. Non sono in calendario, né per i primi sei mesi del 2020, né tantomeno lo erano nel 2019, tornei Challenger. Non sono in calendario nemmeno tornei femminili nel circuito maggiore. Gli unici eventi professionistici al femminile restano gli ITF da 25 mila dollari di Chiasso (ad aprile, cancellato per quest'anno) e Verbier.

Il tennis e gli altri sport

Nell'era del ranking computerizzato, dal 1973, solo dieci giocatori svizzeri hanno chiuso la stagione in top 100. Nonostante sia la nona nazione per numero di coach, 7 mila secondo il rapporto globale ITF del 2019, e abbia una tradizione tennistica antica e consolidata in termini di eventi e pratica di base, in Svizzera non è mai nata una scuola di tennis maschile.
Nonostante l'esempio di un campione come Roger Federer, e i tre Slam di Stan Wawrinka, il tennis appare come un'opzione meno appetibile rispetto al calcio o agli sport invernali.
"Non credo ci sia una ragione", ha detto a Swiss Info nel 2016 Alessandro Greco, direttore della "team performance" della Federazione. "Dobbiamo continuare a lavorare duro - aggiungeva allora - sapendo che abbiamo un budget di 2,5 milioni di franchi mentre una federazione come la LTA britannica può spendere 80 milioni di sterline, l'equivalente di oltre 100 milioni di franchi svizzeri".

L'importanza dello studio

Il dirigente della federazione elvetica, che ha il suo centro tecnico a Biel, ha sottolineato anche come sia difficile convincere un giovane atleta a iniziare un percorso così lungo e poco sicuro. "Soprattutto in un Paese come la Svizzera in cui la scuola, l'istruzione, sono tenute in grande considerazione. E poi giocare a tennis da professionisti costa tanto, forse troppo".

E' questa una delle ragioni per cui, tra i primi 10 svizzeri nel ranking ATP, solo Jakub Paul (n.664) ha meno di ventuno anni. Anche se sta emergendo Dominic Stephan Stricker, classe 2002, numero 10 del ranking ITF under 18.
A livello femminile, la migliore junior svizzera è invece Sebastianna Scilipoti, numero 45 del ranking ITF. Ma è più bassa l'età media delle giocatrici nelle prime 500 posizioni della classifica WTA, segno di un accesso più precoce al professionismo. In questo, anche l'onda lunga di Martina Hingis e dell'accademia di Melanie Molitor a Wollerau, hanno sicuramente esercitato un effetto traino e consentono un ricambio generazionale mediamente più continuo.

La scheda: Svizzera

Numero abitanti: 8.530.100
Tennisti tra i primi 100: 2
Tennisti tra i primi 200: 3
Tennisti tra i primi 1000: 14
Numero 1: Roger Federer (n.3 ATP)
Numero 10: Riccardo Maiga (n. 744 ATP)
Tenniste tra le prime 100: 2
Tennisti tra le prime 200: 5
Tennisti tra le prime 1000: 24
Numero 1: Belinda Bencic (n.8 WTA)
Numero 10: Ylena In-Albon (n.486 WTA)

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi