-
Eventi Internazionali

#IORESTOACASA – Che giornata con Sinner-Goffin e Federer-Sampras in tv!

La programmazione speciale di SuperTennis prevede il match tra Sinner e Goffin a Rotterdam, Nadal in campo contro Nishikori a Barcellona 2016, Berrettini contro Rublev a Vienna lo scorso autunno, Federer contro Sampras a Wimbledon 2001. Spazio anche al circuito rosa con la sfida per il titolo di Dubai tra Halep e Rybakina

di | 22 marzo 2020

Come sempre si parte alle ore 13 con la rubrica “Sinner, il predestinato”, dedicata al 18enne di Sesto Pusteria, ormai considerato la stella emergente nel firmamento del tennis mondiale. Il match che ripropone la tv della Fit è quello di secondo turno dell'ATP 500 di Rotterdam dello scorso febbraio contro il belga David Goffin, secondo top ten affrontato dall'altoatesino nella sua giovane carriera (dopo Tsitsipas agli Internazionali BNL d'Italia del 2019).
Alle 14.45 tocca a “Nadal il Cannibale”. Il Trofeo Conde de Godo fa già bella mostra di se in 8 esemplari nella bacheca di Rafa: nella sfida per il titolo del 2016 il mancino di Manacor trova dall'altra parte della rete Kei Nishikori, a caccia del tris dopo i successi del 2014 e del 2015. Dopo un paio di stagioni di appannamento "nadal" sembra tornato "NADAL" ma il giapponese di Shimane dimostra di trovarsi piuttosto a proprio agio sulla tera rossa catalana.

Dopo l’edizione delle 17 delle news, è la volta di “Italiani alla riscossa”: riflettori su Matteo Berrettini che la scorsa stagione ha fatto il suo prepotente ingresso nella top ten mondiale. Il torneo è  l'ATP 500 di Vienna dove il 23enne romano è lanciatissimo verso l'ennesimo risultato di prestigio di un 2019 da incorniciare: sono i quarti di finale dell'appuntamento sul veloce indoor austriaco di fine ottobre, ed il tennista allenato da Vincenzo Santopadre si gioca un posto al penultimo atto con il russo Andrey Rublev, sulla strada del recupero della forma ottimale dopo un paio di stagioni segnate dagli infortuni. Matteo è in vantaggio per 2-1 nei precedenti
A seguire, intorno alle ore 19, palcoscenico tutto per le protagoniste del circuito femminile con la rubrica “Le top 5 in lotta per il trono”. Il match in programma è la finale di Dubai a febbraio tra la rumena Simona Halep e la kazaka Elena Rybakina. La 28enne di Costanza va a caccia di un successo (l'ultimo è datato Wimbledon 2019) che la rilanci nella lotta per lo scettro mondiale: la 20enne di origini moscovite, alla sua quarta sfida per il titolo in questo 2020, cerca la vittoria sul campo, lei che aveva approfittato del ritiro del'ex numero uno del mondo per un infortunio negli ottavi di Wuhan lo scorso autunno.

Dopo l’edizione delle news delle 21, quindi alle 21.10 circa, il prime time tutto dedicato a "King Roger" con la rubrica "Federer il divino". SuperTennis propone il match degli ottavi di Wimbledon 2001: sui prati londinese va in scena la prima - ed unica - sfida tra il "Magnifico" e Pete Sampras. Per il fuoriclasse di Basilea, alla terza partecipazione allo Slam British, è la prima edizione in cui è riuscito a vincere partite: "Pistol Pete" ha già trionfato 7 volte s Church Road. E' un match che passerà alla storia.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi