-
Eventi Internazionali

Da Bush a Trump: politica e tennis vanno d'accordo

La (criticata) scelta di Melania Trump di valorizzare il campo da tennis della Casa Bianca conferma la passione dei Trump per racchette e palline. Ma il rapporto fra tennis e politica non è solo affare loro. George Bush senior era un assiduo praticante, e anche nel Regno Unito il legame è forte. In Italia gioca spesso l'ex Premier Renzi.

12 marzo 2020

Negli Stati Uniti è stata criticata la scelta di Melania Trump di costruire una sorta di club house per il campo da tennis della Casa Bianca, fatto realizzare nel lontano 1902 dall'allora Presidente Theodore Roosewelt. La scelta dei Trump conferma il loro amore per il tennis, che da oltre 30 anni porta l'attuale Presidente sugli spalti dello Us Open. Ma il rapporto fra tennis e politica è molto più ampio: sono stati praticanti e appassionati anche altri Presidenti, così come Boris Johnson e David Cameron, l'attuale Primo Ministro del Regno Unito e il suo predecessore. In campo spesso anche l'ex Premier italiano Matteo Renzi.

I POLITICI SUL CAMPO DA TENNIS: GUARDA LA GALLERY

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi