-
Eventi Internazionali

Djokovic in vetta, Monfils minaccia Berrettini


Invariata la top ten della classifica ATP, con Nole a precedere Nadal e Federer, insidiato da vicino da Thiem. Matteo mantiene l’8° posto ma con lo stesso punteggio del francese, trionfatore a Montpellier. Fognini stabile al numero 11, Sinner 79°

10 febbraio 2020

Non conosce variazioni la top ten mondiale maschile, guidata da Novak Djokovic che con l’ottavo trionfo a Melbourne è salito di nuovo sul trono scavalcando Rafa Nadal (325 i punti che li separano) che lo aveva sorpassato il 4 novembre scorso. Per il 32enne serbo è la seconda settimana del suo quinto periodo in vetta, la 277esima settimana complessiva da numero uno, terzo nella speciale classifica all time, con nel mirino ormai Pete Sampras (286, il leader è Roger Federer con 310 settimane al vertice). Proprio il fuoriclasse elvetico è sul terzo gradino del podio, insidiato da vicino dall’austriaco Dominic Thiem (la differenza è di appena 85 punti). Quindi in quinta posizione il russo Daniil Medvedev, seguito dal greco Stefanos Tsitsipas, il tedesco Alexander Zverev e Matteo Berrettini, che a inizio novembre ha centrato lo storico ingresso in top ten, quarto italiano nell’Era Open a riuscire in tale impresa. L’ottava poltrona del 23enne romano - terzo azzurro per record in classifica dietro Panatta (numero 4) e Barazzutti (numero 7) e davanti a Fognini (numero 9) – è però minacciata dal francese Gael Monfils, che con il titolo a Montpellier ha ora gli stessi punti dell’azzurro, fermo questa settimana mentre il parigino gioca il “500” di Rotterdam. A chiudere il club d’elite del circuito maschile è sempre il belga David Goffin. 

Con il 23esimo posto eguaglia il proprio record personale il serbo Dusan Lajovic, mentre grazie al titolo a Cordoba il cileno Cristian Garin guadagna altre cinque posizioni fino al numero 26, suo nuovo best ranking.

Classifica Atp - Top ten


1 Djokovic, Novak (SRB) 0 9.720 punti
2 Nadal, Rafael (ESP) 0 9.395
3 Federer, Roger (SUI) 0 7.130
4 Thiem, Dominic (AUT) 0 7.045
5 Medvedev, Daniil (RUS) 0 5.890
6 Tsitsipas, Stefanos (GRE) 0 4.745
7 Zverev, Alexander (GER) 0 3.885
8 BERRETTINI, Matteo (ITA) 0 2.860
9 Monfils, Gael (FRA) 0 2.860
10 Goffin, David (BEL) 0 2.600

Sinner numero 79. "best" per Marcora

Nella seconda settimana di febbraio l’Italtennis al maschile si gode ancora un top ten e un top 15. Si conferma infatti sull’ottava poltrona Matteo Berrettini, da inizio novembre entrato prepotentemente tra i primi dieci del mondo a coronamento di un’annata in continua ascesa - quarto italiano nell’Era Open a riuscire in tale impresa e terzo per record in classifica dietro Panatta (numero 4) e Barazzutti (numero 7) e davanti a Fognini (numero 9) -, così come è stabile Fabio Fognini all’11esimo posto con 200 punti di distacco ora dal decimo, David Goffin
Risale tre gradini invece Lorenzo Sonego (49°), mentre scendono di un posto Marco Cecchinato (73°) e il Next Gen Jannik Sinner (79°). Lievi assestamenti all’indietro anche per Stefano Travaglia (86°), Andreas Seppi (98°) e Salvatore Caruso (99°), comunque a mantenere otto giocatori italiani nei primi cento ATP, con altri sette azzurri fra i primi 200 della classifica.
Tra questi, da segnalare il best ranking per Roberto Marcora, che grazie ai primi quarti di finale a livello Atp (a Pune) si porta al numero 166.

Classifica Atp - Top 15 italiani


8 Berrettini, Matteo (ITA) 0 2.860 punti
11 Fognini, Fabio (ITA) 0 2.400
49 Sonego, Lorenzo (ITA) +3 980
73 Cecchinato, Marco (ITA) -1 758
79 Sinner, Jannik (ITA) -1 710
86 Travaglia, Stefano (ITA) -4 670
98 Seppi, Andreas (ITA) -3 601
99 Caruso, Salvatore (ITA) -1 600
116 Lorenzi, Paolo (ITA) -1 472
125 Gaio, Federico (ITA) -1 422
127 Mager, Gianluca (ITA) +6 413
133 Fabbiano, Thomas (ITA) +1 394
154 Giannessi, Alessandro (ITA) -13 376
156 Giustino, Lorenzo (ITA) +2 340
166 Marcora, Roberto (ITA) +8 306 




Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi