-
Eventi Internazionali

La Francia è in palla, l’Argentina rischia... il doppio

Nella seconda giornata di Atp Cup, Monfils e Paire chiudono l’insidiosa pratica Cile dopo i singolari. I sudamericani invece, dopo lo scivolone di Schwartzman con il n.1 polacco Hurkacz, inventano una super prestazione in doppio. Dominio giapponese sull’Uruguay. Aspettando Nadal e Djokovic...

04 gennaio 2020

La Francia fa sentire subito il suo peso, nel match di apertura della seconda giornata di Atp Cup alla Pat Rafter Arena di Brisbane. Netti i successi nei due singolari di Benoit Paire e Gael Monfils, sui pur solidi cileni Nicolas Jarry e Cristian Garin, che le assicurano una partenza forte nel 'gruppo E' dell’Atp Cup

Altrettanto autorevole la partenza dei giapponesi, sostenuti in Australia da un tifo molto robusto, con l’Uruguay dei fratelli Cuevas, Pablo e Martin, che poco hanno potuto contro la carica agonistica di Go Soeda e soprattutto del n.1 del team Yoshihito Nishioka sul campo centrale di Perth.

Impressionate la prova di Nishioka, n. 73 del mondo, opposto a un giocatore dell’esperienza di Pablo Cuevas, che lo precede nettamente in classifica, piazzato al n.45 del ranking Atp.
Il giapponese ha lasciato solo un game all’avversario e chiuso la partita in 54 minuti. Ha chiuso così un incontro che Soeda aveva aperto regolando in 77 minuti il Cuevas minore, Martin, 7 anni più giovane del fratello ma molto lontano da lui in una classifica che lo vede solo al n.523.

E’ un po’ questa la cifra originale dell’Atp Cup: basata nella selezione delle squadre sul ranking del primo tennista di ogni nazione, sta lanciando sulla grande ribalta, come n.2, anche tennisti che non si sono mai cimentati a questo livello. E se sin dai primi incontri abbiamo potuto assistere a sfide di altissimo livello come quelle di ieri tra Denis Shapovalov e Stefanos Tsitsipas, tra Fabio Fognini e Daniil Medvedev o , ancora, tra Alex De Minaur e Alexander Zverev, che potrebbero essere finali in tornei Masters 1000, i confronti tra i numeri due talvolta hanno il sapore di un Challenger. O forse neanche.

Non è stato il caso del terzo confronto odierno, l’ultimo a decidersi, tra Argentina e Polonia, sulla Ken Rosewall Arena di Sydney.

Guido Pella, n.2 albiceste, ha dovuto lottare per tre set contro Kamil Majchrzak (e contro un caldo infernale). 6-2 2-6 6-2 il punteggio con il quale si è imposto. Il suo successo però non è bastato: Diego Schwartzman, n.14 del mondo e gran favorito contro il n.1 polacco Hubert Hurkacz, n.37, ha subito la maggiore potenza e gli schemi offensivi dell’avversario. Ha ceduto in tre set (4-6 6-2 6-3).

Ancora una volta è stato il doppio a decidere, come era successo ieri nelle sfide tra Norvegia e Usa o tra Bulgaria e Gran Bretagna. E lo ha fatto anche questa volta sfidando i pronostici: gli argentini Maximo Gonzalez e Andfres Molteni sono sì degli specialisti ma dall’altra parte della rete avevano uno gasatissimo Hurkacz e un grande specialista del gioco di coppia come Lukasz Kubot.

Non si sono fatti impressionare e hanno chiuso molto nettamente, 6-2 6-4. Ora capeggiano la classifica del 'girone E' insieme alla Francia.
E si potranno godere in poltrona la sessione seriale con l’esordio dei due big, Rafael Nadal e Novak Djokovic, nelle sfide che vedranno la Spagna opposta alla Georgia e la Serbia al Sudafrica.

Atp Cup 2019 – Risultati

Girone A

Francia - Cile 2-1

Paire (Fra) b. Jarry 6-7(7) 6-3 6-3; Monfils (Fra) b. Garin 6-3 7-5; Garin/Jarry (Cile) b. Mahut/Roger/Vasselin 7-5 6-2

Serbia - Sudafrica 3-0

Lajovic b. Harris 3-6 7-6(4) 6-3; Djokovic b. Anderson 7-6(5) 7-6(6); Cacic/Troicki b. Klaasen/Roelofse 6-3 6-2

Sudafrica - Cile

Serbia - Francia

Serbia - Cile

Francia - Sudafrica


Girone B

Giappone - Uruguay 3-0

Soeda b. M. Cuevas 6-1 6-3; Nishioka b. P. Cuevas 6-0 6-1; Matsui/McLachlan b. Behar/P.Cuevas 7-6(5) 6-4

Spagna - Georgia 3-0

Bautista Agut b. Metreveli 6-0 6-0; Nadal b. Basilashvili 6-3 7-5; Carreno Busta/F.Lopez b. Bakshi/Tsivadze 6-3 6-4

Giappone - Georgia

Spagna - Uruguay

Spagna - Giappone

Georgia - Uruguay


Girone C

Belgio - Moldavia 3-0

Darcis b. Cozbinov 6-4 6-7(4) 7-5; Goffin b. Albot 6-4 6-1; Giille/Vliegen b. Albot Cozbinov 6-7(5) 7-6(4) 11-9

Bulgaria - Gran Bretagna 2-1

Norrie (Gb) b. Kuzmanov 6-2 3-6 6-2; Dimitrov (Bul) b. Evans 2-6 6-4 6-1; Dimitrov /Lazarov b. J.Murray/Salisbury 7-6(5) 6-7(2) 11-9

Bulgaria - Moldavia

Belgio - Gran Bretagna

Gran Bretagna - Moldavia

Belgio - Bulgaria


Girone D

Norvegia - Usa 2-1

Fritz (Usa) b. Durasovic 6-2 6-2; Ruud (Nor) b. Isner 6-7(3) 7-6(10) 7-5; Durasovi/Ruud b. Krajicek/Ram 4-6 6-3 10-5

Russia - Italia 3-0

Khachanov b. Travaglia 7-5 6-3; Medvedev b. Fognini 1-6 6-1 6-3; Khachanov/Medvedev b. Lorenzi/Bolelli 6-4 6-3

Italia - Norvegia

Russia - Stati Uniti

Russia - Norvegia

Italia - Stati Uniti


Girone E

Argentina – Polonia 2-1

Pella (Arg) b. Majchrzak 6-2 2-6 6-2; Hurkacz (Pol) b. Schwartzman 4-6 6-2 6-3; M. Gonzalez/Molteni (Arg) b. Hurkacz/Kubot 6-2 6-4

Croazia - Austria 3-0

Cilic b. Novak 6-7(4) 6-4 6-4; Coric b. Thiem 7-6(4) 2-6 6-3; Dodig/Mektic b. J.Melzer/Marach 7-6(4) 6-2

Croazia - Polonia

Austria - Argentina

Austria - Polonia

Croazia - Argentina


Girone F

Australia - Germania 3-0

Kyrgios b. Struff 6-4 7-6(1); De Minaur b. A. Zverev 4-6 7-6(3) 6-2 Guccione/Peers b. Krawietz/Mies 6-3 6-4

Canada - Grecia 3-0

Auger Aliassime b. Pervolarakis 6-1 6-3; Shapovalov b. Tsitsipas 7-6(6) 7-6(4); Auger Aliassime/Shapovalov b. Pervolarakis/Tsitsipas 6-3 6-2

Canada - Australia

Germania - Grecia

Germania - Canada

Australia - Grecia

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi