-
Eventi Internazionali

Guangzhou: sfuma la prima “semi” per Paolini

Nei quarti del Wta International sul cemento cinese la 23enne toscana, promossa dalle qualificazioni, è stata sconfitta in due set dalla statunitense Sofia Kenin, terza favorita del seeding. Avanti anche Blinkova, Golubic e Stosur

19 settembre 2019

Sfuma la prima semifinale nel tour maggiore per Jasmine Paolini al "Guangzhou International Women’s Open", torneo WTA International dotato di un montepremi di 500mila dollari in corso sui campi in cemento di Guangzhou, in Cina. La 23enne di Castenuovo di Garfagnana, numero 126 del ranking mondiale, passata attraverso le qualificazioni, ha ceduto nei quarti per 75 61, in un’ora e un quarto di gioco, alla statunitense Sofia Kenin, numero 20 Wta e terza favorita del seeding.

La 20enne nata a Mosca si era aggiudicata l’unico precedente, quest’anno a Roma al primo turno degli Internazionali BNL d’Italia. Ma l’obiettivo della prima semifinale ha caricato la toscana che ha iniziato con molta determinazione. Jasmine ha salvato tre palle-break nel gioco d’apertura ma poi è stata lei a strappare la battuta all’americana nel quarto gioco, allungando poi sul 4-1. Con i suoi potenti colpi da fondo campo la Paolini ha continuato a mettere in difficoltà un’avversaria sovrastata proprio nel suo tennis preferito. Nel settimo game l’azzurra ha fallito due opportunità di salire 5-1 con doppio break: Jasmine ha comunque tenuto la battuta per il 5-2 ma poi ha rallentato un po’ il ritmo, pagando forse anche una condizione fisica non perfetta, testimoniata da una vistosa fasciatura alla coscia sinistra, oltre alla fatica dei match precedenti. La Kenin ha ritrovato la fiducia ed ha infilato un parziale di nove giochi consecutivi che le ha permesso di archiviare per 7-5 il primo set e di volare sul 4-0 nella seconda frazione. Con grande carattere Jasmine ha interrotto la serie negativa ma l’americana ha archiviato l’incontro nel settimo gioco al terzo match-point.

Venerdì la Kenin troverà in semifinale la russa Anna Blinkova, 21enne moscovita, numero 76 del ranking mondiale: tra le due non ci sono precedenti.
Nell’altra sfida saranno di fronte l’elvetica Victorija Golubic, numero 73 Wta, e la 35enne australiana Samantha Stosur, scesa al numero 129 del ranking mondiale e in gara grazie ad una wild card: anche in questo caso si tratta di una sfida inedita.

Per Jasmine, alla terza presenza nei quarti di un torneo del circuito maggiore - sul cemento cinese, dopo aver superato le “quali”, ha sconfitto all'esordio nel main draw per 36 63 63 la slovena Tamara Zidansek, numero 67 Wta, e poi si è ripetuta contro la cinese Saisai Zheng, numero 37 del ranking mondiale e sesta favorita del seeding, battuta per 75 36 75 - la consolazione del best ranking: da lunedì salirà almeno al numero 115 (numero 117 il record precedente).

 

d278292e-7912-4b2b-859a-bddd80ece524
Play

Risultati

"Guangzhou International Women’s Open"
WTA International
Guangzhou, Cina
16 - 22 settembre, 2019
$500.000 - cemento

SINGOLARE
Primo turno
(q) Jasmine Paolini (ITA) b. Tamara Zidansek (SLO) 36 63 63

Secondo turno
(q) Jasmine Paolini (ITA) b. (6) Saisai Zheng (CHN) 75 36 75

Quarti
(3) Sofia Kenin (USA) b. (q) Jasmine Paolini (ITA) 75 61

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(3) Jasmine Paolini (ITA) b. En-Shuo Liang (TPE) 64 57 64
(6) Katarina Zavatska (UKR) b. (wc) Sara Errani (ITA) 62 62

Turno di qualificazione
(3) Jasmine Paolini (ITA) b. (8) Dalila Jakupovic (SLO) 46 61 64


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi