-
Eventi Internazionali

Matteo Viola eliminato a San Pietroburgo

Il veneto, ripescato come lucky loser, sconfitto dal russo Donskoy. Mercoledì il derby azzurro Fabbiano-Caruso. Ingresso in gara direttamente al secondo turno per Berrettini, terza testa di serie del torneo: troverà lo spagnolo Carballes Baena

17 settembre 2019

Matteo Viola è uscito di scena all’esordio nel tabellone principale del "St. Petersburg Open", torneo Atp World Tour 250 con un montepremi di 1.180.000 dollari che si sta disputando sul veloce indoor di San Pietroburgo, in Russia. Il 32enne mestrino, numero 218 Atp, ripescato in tabellone come lucky loser (nel turno decisivo delle qualificazioni aveva ceduto 64 62 al bielorusso Ilya Ivashka, numero 135 Atp), è stato sconfitto per 62 61, in un’ora e 5 minuti di gioco, dal russo Evgeny Donskoy, numero 118 del ranking, in gara grazie ad una wild card.

Nel quinto testa a testa fra i due (due pari il bilancio dei precedenti ma i due non si affrontavano da oltre cinque anni) dopo aver mancato palle game per l’1-2 prima e per l’1-4 poi, il tennista veneziano ha rotto il ghiaccio sullo 0-5 strappando la battuta al russo e poi accorciando sul 2-5 dopo aver salvato un set point con un’efficace seconda di servizio al corpo. Viola si è procurato anche una chance per un secondo contro-break, spazzata via però con un diritto a sventaglio dal 29enne di Mosca, che con due ace ha messo in cassaforte la frazione. Il secondo set ha seguito lo stesso copione: commettendo troppi errori, Viola ha subito ceduto due volte la battuta ritrovandosi sotto 4-0, senza avere la forza per invertire la tendenza, sino a chiudere con un doppio fallo.

Mercoledì invece derby tricolore di primo turno tra Salvatore Caruso, numero 114 Atp, e Thomas Fabbiano, numero 92 Atp: il 30enne pugliese di San Giorgio Jonico ha fatto suo l’unico testa a testa, che risale però al 2013, nei quarti del challenger di Recanati.

Debutterà infine direttamente al secondo turno Matteo Berrettini, numero 13 del ranking mondiale e terza testa di serie: il 23enne romano dovrà vedersela con  lo spagnolo Roberto Carballes Baena, numero 77 Atp: si tratta di una sfida inedita.

Lunedì sono usciti di scena al primo turno sia Jannik Sinner che Stefano Travaglia. Il 18enne altoatesino, numero 127 Atp (best ranking), in gara con una wild card - per il ragazzo di Sesto Pusteria è stato ufficializzato anche “l’invito” per le Next Gen Atp Finals di Milano -, ha ceduto per 63 76(4), in un’ora e 39 minuti di partita, al kazako Mikhail Kukushkin, numero 57 Atp e settima testa di serie, vincitore di questo torneo nel 2010 (unico titolo vinto in carriera dal 31enne di Volgograd). Il 27enne marchigiano, numero 80 del ranking mondiale, è stato battuto per 75 62, in poco meno di un’ora e venti minuti di gioco, dal francese Adrian Mannarino, numero 59 Atp e settima testa di serie.

A guidare il seeding è il russo Daniil Medvedev, numero 4 del ranking mondiale dopo la finale raggiunta agli US Open: il 23enne moscovita precede il connazionale Karen Khachanov, numero 9 Atp, Berrettini ed il croato Borna Coric, numero 15 del ranking mondiale. Per tutti e quattro ingresso in fara direttamente al secondo turno.
Assente il campione in carica Dominic Thiem, impegnato con il “Team Europa” a Ginevra per la “Laver Cup”.

"SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in diretta ed in esclusiva il torneo ATP 250 di San Pietroburgo. Questa la programmazione:
martedì 17 settembre - LIVE
alle ore 17.30
Ivashka (BLR) c. Rublev (RUS)

mercoledì 18 settembre - LIVE alle ore 12.00, alle ore 14.00, alle ore 16.00 ed alle ore 17.30
giovedì 19 settembre - LIVE alle ore 12.00, alle ore 14.00, alle ore 16.00 ed alle ore 17.30; in replica dalle ore 23.00
venerdì 20 settembre - LIVE alle ore 17.30; differita alle ore 23.00
sabato 21 settembre - differita alle ore 17.00 ed alle ore 23 .00 (semifinali)
domenica 22 settembre - differita alle ore 20.00 (finale)


Risultati e tabellone

"St Petersburg Open"
ATP World Tour 250
San Pietroburgo, Russia
16 - 22 settembre, 2019
$1.180.000 - veloce indoor

SINGOLARE
Primo turno
(LL) Matteo Viola (ITA) c. (wc) Evgeny Donskoy (RUS)
(3) Matteo Berrettini (ITA) bye
 (7) Adrian Mannarino (FRA) b. Stefano Travaglia (ITA) 75 62
Salvatore Caruso (ITA) c. Thomas Fabbiano (ITA)
(6) Mikhail Kukushkin (KAZ) b. (wc) Jannik Sinner (ITA) 63 76(4)

Secondo turno
(3) Matteo Berrettini c. Roberto Carballes Baena (ESP)

DOPPIO
Primo turno
Stefano Travaglia/Marton Fucsovics (ITA/HUN) c. Frederik Nielsen/Tim Puetz (DEN/GER)
Matteo Berrettini/Simone Bolelli (ITA) c. (3) Roman Jebavy/Philipp Oswald (CZE/AUT)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
Matteo Viola (ITA) b. (wc) Alexander Vasilenko (RUS) 62 57 62

Turno di qualificazione
 (4) Ilya Ivashka (BLR) b. Matteo Viola (ITA) 64 62

 

IL TABELLONE AGGIORNATO

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi