-
Eventi Internazionali

Us Open: Anderson dà forfait, ripescato Lorenzi

Infortunio al ginocchio destro per il sudafricano. L'azzurro giocherà con il sedicenne Svajda, che ha vinto i campionati nazionali Usa under 18.

26 agosto 2019

Paolo Lorenzi sarà nel main draw dello Us Open. L'azzurro è stato ripescato come lucky loser dopo il forfait di Kevin Anderson. Proprio il sudafricano l'aveva sconfitto nell'ottavo di finale del 2017. In quell'occasione, Lorenzi era diventato il più anziano a raggiungere per la prima volta la seconda settimana di uno Slam.

L'infortunio al ginocchio destro di Anderson gli apre le porte di una sfida generazionale con Zach Svajda, che ha meno della metà dei suoi anni. Sedicenne di San Diego, Svajda è il nuovo campione nazionale Usa under 18.

Lorenzi, all'ottava partecipazione nel main draw dello Us Open, troverà di fronte il primo statunitense a conquistare un punto ATP prima dei sedici anni.

Sparring partner abituale di Taylor Fritz, Svajda ha ricevuto consigli preziosi da John Isner e in primavera si è anche allenato con Roger Federer e Dominic Thiem a Indian Wells. 

Non avrebbe nemmeno voluto giocare i campionati nazionali Under 18 allo Stowe Stadium del Kalamaazoo College. Ma il padre, che lo allena e li ha disputati nel 1982, l'ha convinto. Svajda, che ha preso parte solo a due tornei junior prima di questo, tentando subito il salto nel circuito ITF, ha sconfitto in finale Govind Nanda 6-7(3) 7-5 6-3 6-1.

Chi vincerà tra Lorenzi e Svajda, affronterà al secondo turno Laszlo Djere o Miomir Kecmanovic.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi