-
Eventi Internazionali

Kitzbuhel: Fabbiano subito fuori

Il pugliese cede in tre set allo spagnolo Munar. Resta in corsa al secondo turno Sonego, settima testa di serie, che lunedì ha superato all'esordio l'argentino Delbonis dopo aver cancellato ben 8 match-point

30 luglio 2019

Esordio amaro per Thomas Fabbiano al "Generali Open", torneo ATP 250 con un montepremi di 524.340 euro in corso sui campi in terra rossa di Kitzbuhel, in Austria. Il 30enne di San Giorgio Ionico, numero 82 Atp, reduce dai quarti a Gstaad, è stato battuto all’esordio per 76(7) 16 61, dopo oltre due ore e mezza di partita, dallo spagnolo Jaume Munar, numero 88 del ranking mondiale. Match strano dove soltanto il primo parziale è stato equilibrato: purtroppo il pugliese lo ha perso al tie-break per 9 punti a 7 dopo aver fallito un set-point sul 6 a 5. Le altre due frazioni sono state a senso unico ed in quella decisiva Fabbiano ha perso due volte di fila il servizio (sesto e quarto gioco) dopo aver faticato a tenere la battuta anche nel secondo game.

Lunedì impresa pazzesca di Sonego. Il piemontese ha annullato 8 match-point approdando al secondo turno. Nel match d’esordio Lorenzo, numero 56 Atp e settima testa di serie, si è imposto per 76(4) 67(4) 76(4), dopo una battaglia di tre ore e 36 minuti, sull’argentino Federico Delbonis, numero 63 del ranking mondiale, superato per la terza volta in altrettante sfide (al primo turno quest’anno a San Paolo, in Brasile, ed in semifinale lo scorso anno nel challenger di Genova le precedenti). Nonostante una partenza disastrosa (sotto per 4 giochi a zero) il 24enne di Torino è riuscito ad imporsi nel primo parziale grazie ad un tie-break vinto per 7 punti a 4. Il 28enne di Azul ha risposto pareggiando il conto dei set sempre grazie ad un tie-break vinto per 7 punti a 4. Nella frazione decisiva il sudamericano è arrivato al match-point nel decimo gioco ma non lo ha sfruttato (anzi ne ha mancati quattro). Stessa situazione nel dodicesimo game dove Sonego ha annullato altri quattro match-point al rivale rifugiandosi nel tie-break che poi ha finito poer vincere di nuovo per 7 punti a 4 chiudendo l’incontro alla prima palla utile.

E’ stata la terza volta in carriera che Sonego è riuscito a vincere dopo aver annullato dei match-point: era già accaduto contro Hurkacz a Budapest lo scorso anno e a giugno ad Antalya 2019 contro Kekmanovic. L’azzurro è il secondo tennista in questa stagione a riuscire ad imporsi dopo aver salvato 8 match-point: l’impresa era già riuscita a Mischa Zverev (fratello maggiore del top player Alexander) contro Kuhn nel Masters 1000 di Miami.
Al secondo turno Sonego troverà lo spagnolo Roberto Carballes-Baena, numero 76 del ranking mondiale: il 26enne di Tenerife si è aggiudicato tutte e tre le sfide precedenti.

Sembra invece non voler proprio finire il periodo nero di Marco Cecchinato. Il 26enne palermitano, numero 62 Atp, ha ceduto per 76(8) 75, in poco più di un'ora e tre quarti di gioco, al francese Jeremy Chardy, numero 74 del ranking mondiale. Per il 32enne di Pau si è trattato del secondo successo in altrettante sfide con il siciliano dopo quello al primo turno del challenger di Irving, sul cemento del Texas, nel 2015. Partita strana che Ceck ha avuto più volte l'occasione di riaprire. Nel primo set l'azzurro, sotto per 5-1 è riuscito a trascinare il parziale al tie-break: qui Ceck ha fallito quattro set-point (i primi tre consecutivi) prima di perderlo per 10 punti a 8. Nella seconda frazione il siciliano ha preso due volte un break di vantaggio, ha condotto fino al 5-3 ma ha poi finito per perdere tutti gli ultimi quattro game. Ed il match.

A guidare il seeding è l’austriaco Dominic Thiem, numero 4 del ranking mondiale: il 25enne di Wiener Neustadt precede il serbo Dusan Lajovic, numero 26 Atp, lo spagnolo Fernando Verdasco, numero 32 Atp, e l’uruguaiano Pablo Cuevas, numero 53 Atp. Le prime quattro teste di serie entreranno in gara direttamente al secondo turno.

Risultati

"Generali Open - Kitzbuhel"
Atp World Tour 250
Kitzbuhel, Austria
29 luglio - 3 agosto, 2019
€524.340 - terra battuta

SINGOLARE
Primo turno
(7) Lorenzo Sonego (ITA) b. Federico Delbonis (ARG) 76(4) 67(4) 76(4)
Jaume Munar (ESP) b. (se) Thomas Fabbiano (ITA) 76(7) 16 61
Jeremy Chardy (FRA) b. Marco Cecchinato (ITA) 76(8) 75

Secondo turno
(7) Lorenzo Sonego (ITA) c. Roberto Carballes-Baena (ESP)

DOPPIO
Primo turno
Thomas Fabbiano/Hans Podlipnik Castillo (ITA/CHI) b. Simone Bolelli/Lorenzo Sonego (ITA) 46 76(6) 10-5

Quarti
Thomas Fabbiano/Hans Podlipnik Castillo (ITA/CHI) c. (3) Roman Jebavy/Matwe Middelkoop (CZ/NED)

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi