-
Eventi Internazionali

A Gstaad sorride Ramos-Vinolas

Sulla terra elvetica si impone il 31enne di Barcellona che in finale non lascia scampo al tedesco Stebe, per la prima volta approdato all'ultimo atto di un torneo del circuito maggiore. Per Ramos-Vinolas è il secondo titolo in carriera

20 luglio 2019

Parla spagnolo il "J. Safra Sarasin - Swiss Open Gstaad", torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 524.340 euro che si è concluso sui campi in terra rossa di Gstaad, in Svizzera. Ad aggiudicarsi il trofeo è stato infatti Albert Ramos-Vinolas, numero 85 del ranking mondiale, che in una finale a senso unico - iniziata con oltre tre ore di ritardo a causa del maltempo - ha regolato per 63 62, in un'ora e 21 minuti di partita, il tedesco Cedrik-Marcel Stebe, numero 455 Atp, in gara con il ranking protetto (che nei quarti aveva stoppato la corsa di Thomas Fabbiano) e mai così avanti in un torneo del circuito maggiore. Il catalano ha così confermato l'esito dell'unico precedente con il 28enne di Muehlacker, disputato esattamente dieci anni fa al primo turno di un futures spagnolo. 

 

Il 31enne di Barcellona ha così messo in bacheca il secondo trofeo Atp - ad oltre tre anni di distanza da quello conquistato a Bastad nel 2016, sempre sulla terra - in sette finali disputate. Grazie a questo risultato lunedì Ramos-Vinolas risalirà al numero 68 del ranking mondiale, guadagnano 17 posizioni, ancora molto lontano comunque dal suo record personale - numero 17 - targato 8 maggio 2017.








Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi