-
Eventi Internazionali

Jurmala: Sevastova cala il poker

Anastasjia deve sudare parecchio per riuscire a battere la polacca Katarzyna Kawa, passata attraverso le qualificazioni ed autentica rivelazione del “Baltic Open”, nuovo torneo del tour Wta. Per la Sevastova è il quarto titolo in carriera

20 luglio 2019

Ha fatto una fatica da morire Anastasjia Sevastova per aggiudicarsi il suo quarto titolo Wta. E’ accaduto al "Baltic Open", nuovo WTA International da 250mila dollari di montepremi in corso sui campi in terra rossa di Jurmala, in Lettonia, non troppo lontano da casa sua. In finale la 29enne di Liepaja, numero 11 Wta (best ranking eguagliato), ha battuto in rimonta per 36 75 64, dopo oltre due ore di battaglia, la polacca Katarzyna Kawa numero 194 del ranking mondiale, passata attraverso le qualificazioni ed approdata per la prima volta all’ultimo atto di un torneo del circuito maggiore. Anastasjia si è infatti ritrovata sotto di un set e 2-0 nel secondo parziale prima di riuscire a ristabilire le gerarchie.

 

Per la Sevastova si tratta - come detto - del quarto titolo (Bucarest 2018, Maiorca 2017 ed Oeiras 2010 i precedenti) su sette finali disputate: il successo a Jurmala le permette di ridurre ulteriormente il distacco dalla bielorussa Aryna Sabalenka, l’ultima delle top ten. L’obiettivo élite mondiale è davvero ad un passo.

 

Ma una settimana - anzi un mese di luglio - da incorniciare anche per Katarzyna che dopo la semifinale nel Wta 125k di Bastad ha centrato l’ingresso nella sua prima finale nel circuito maggiore: grazie a questo risultato la 26enne di Krynica entrerà per la prima volta tra le prime 130 giocatrici del mondo (se avesse vinto il titolo sarebbe arrivata proprio a ridosso delle top 100).

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi