-
Campioni nazionali

Fiorello stuzzica la Pennetta: “Dai, torna”. E lei non dice no

Un pomeriggio a tema tennis su Instagram con il popolare showman, prima in collegamento con Matteo Berrettini dagli Usa, poi con Fognini da Arma di Taggia si è concluso con Flavia che dal 4 maggio ricominciare a giocare con Fabio

di | 01 maggio 2020

Come sempre è spettacolo quando c’è di mezzo Fiorello. Ed è uno spettacolo nello spettacolo quando il popolare showman parla di tennis, il suo sport preferito.

Assiduo praticante da anni e da anni amico di Novak Djokovic (quest’anno apparso addirittura a Sanremo) Fiorello era oggi pomeriggio in diretta Instagram a chiacchierare di tennis con Matteo Berrettini, collegato dalla Florida dove sta condividendo con la fidanzata, l’australiana Ajla Tomljanovic, il periodo di clausura, causa Coronavirus.

Oltre mezz’ora di racconti e battute, in tutti i sensi, con l’entertainer siciliano a farsi raccontare da Matteo l’esperienza di Wimbledon contro l’idolo della sua infanzia Roger Federer e il n.8 del mondo a chiedere a Fiorello dei suoi trascorsi nei villaggi turistici insieme a suo papà Luca.

Sì perché, dalla loro chiacchierata abbiamo appreso che da giovane Luca Berrettini, padre di Matteo e Jacopo, faceva il maestro di tennis nei villaggi vacanze, insieme a Fiorello. E proprio un’estate a Brucoli ha conosciuto Claudia, la mamma di Matteo.

Dopo aver strappato all’azzurro la promessa di giocare insieme e di poter provare a rispondere a un suo servizio a 230 all’ora: “Voglio capire che cosa si prova” ha insistito, Fiorello ha preso al volo il collegamento con Fabio Fognini, anche lui a seguire la chat su Instagram, dalla casa di famiglia ad Arma di Taggia.

Un Fognini con inedito barbone nero, ma in buona forma fisica: “Ho preso solo mezzo chilo” ha dichiarato sorridente - Mi mancano solo un po’ di muscoli. Ma da lunedì ricomincio con lei”.

E subito Fabio ha convolto nella conversazione Flavia Pennetta, apparsa in splendida forma, anche nei brevi video su Instagram che nei giorni scorsi avevano mostrato i “coniugi” mentre palleggiavano in giardino con lo stendibiancheria (o il passeggino della piccola Farah, 4 mesi) a fare da rete.

“Dai Fiore - ha provocato Fabio – diglielo anche tu che deve tornare a giocare…”

Fiorello ovviamente non si è fatto pregare e alla sua domanda precisa, Flavia ha avuto quella giusta esitazione che sa di scoop: non ha detto di no. Anzi, si è limitata a difendersi timidamente con un ”per il momento comincio a giocare con lui, poi si vedrà”. In fondo, che cosa ci sarebbe di così strano a rivederla in azione: è più giovane di Federer e, vite le circostanze, avrebbe il giusto lasso di tempo a disposizione per farsi trovare pronta quando il tennis mondiale ripartirà.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi