-
Campioni nazionali

Mager: sette giorni per cambiare una carriera

Quest'anno l'ATP 500 di Rio De Janeiro è stato il Carnevale di Gianluca Mager: da qualificato il sanremese è arrivato in finale, battendo anche il n.4 del mondo Dominic Thiem e conquistando di prepotenza un posto fra i top-100 ATP. Un risultato che può dare una svolta alla sua carriera.

25 febbraio 2020

Può, la carriera di un giocatore di tennis, cambiare completamente dimensione in soli sette giorni? Non proprio, ma quanto successo a Gianluca Mager è la prova che a volte la svolta tanto attesa arriva a sorpresa, trasformando un torneo apparentemente qualsiasi nella chance per cambiare rotta. Al sanremese è capitato a Rio de Janeiro: da qualificato è giunto in finale, ha raccolto 320 punti ATP e si è guadagnato un posto fra i primi 80 al mondo, diventando un giocatore da circuito maggiore. E ha i mezzi per fare ancora meglio.

LA SETTIMANA DI MAGER A RIO: GUARDA LA GALLERY

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi