-
Campioni nazionali

Fognini: sprint finale in Cina con una bimba in arrivo

Abbiamo intervistato l’azzurro (video all'interno del servizio) in esibizione a Wuhan, prima di trasferirsi a Pechino per l’Atp 500. Si giocherà tutte le chances di qualificazione alle Atp Finals di Londra. E poi aspetterà insieme e Flavia l’arrivo della secondogenita: “Il nome dobbiamo deciderlo... ma sarà con la F”

di | 28 settembre 2019

Sta per partire lo sprint finale: Fabio Fognini è già in Cina dove giocherà due tornei decisivi per le sue chances di qualificazione per le Atp Finals, un altro risultato che sarebbe storico dopo l’ingresso nella Top 10 con il best ranking al n.9 dello scorso 15 luglio.

Un’annata indimenticabile per l’azzurro e per tutti gli appassionati italiani che lo hanno sostenuto: prima la vittoria nel Atp Masters 1000 di Monte-Carlo, poi l’ingresso nella Top 10 e la scorsa settimana la prima convocazione in Laver Cup a difendere i colori blu del team Europa insieme a Roger Federer e Rafael Nadal.

La consacrazione nell’ Olimpo tennistico dei grandi di un tennista spesso discusso sul piano degli atteggiamenti in campo ma indiscutibile sul piano della qualità tennistica, delle doti tecniche e atletiche e dell’impegno nel perseguire la messa a frutto delle sue doti tennistiche a dispetto di tanti infortuni che con cui ha dovuto fare i conti in carriera.

Un’annata, questo 2019, di grandi cambiamenti anche, con la recentissima notizia della separazione a fine anno tra lui e coach Franco Davin, l’ex giocatore argentino, poi coach di Juan Martin Del Potro con il quale ha condiviso gli ultimi tre anni di lavoro e le relative soddisfazioni.
Un 2019 che deve ancora scrivere pagine fondamentali nella vita di Fognini a cominciare con la nascita, prevista in dicembre, della sorellina di Federico, il suo bimbo che oggi ha 2 anni. 
Fabio ci ha raccontato in un'intervista video, come vede questo finale di stagione, con che spirito lo affronta.

 

57711b1c-5012-41b6-a1be-50c2edbb9d02
Play

Proprio da lui abbiamo avuto la notizia del sesso del nascituro: Flavia Pennetta sta per dare alla luce una bimba. L’ha data papà Fabio ai microfoni di SuperTennis (il nome ancora non si sa ma Fabio assicura che comincerà con la ‘F’…) proprio da Wuhan, in Cina, dove ha giocato un’esibizione contro Dominic Thiem, prima di spostarsi a Pechino dove sarà impegnato nell’Atp 500 che precede di una settimana l’Atp Masters 1000 di Shanghai.

In attesa delle emozioni sul campo, merita soffermarsi sul messaggio postato da Franco Davin su Instagram, per annunciare la fine della collaborazione a fine anno, la testimonianza di un rapporto professionale e umano di grande qualità

“Quando abbiamo iniziato a lavorare con Fabio nel 2016, l'obiettivo principale era raggiungere la Top 10. Dopo 3 anni di duro lavoro, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, con dedizione, impegno ma soprattutto affetto.

Raggiungere un obiettivo così grande provoca sia un'enorme soddisfazione sia il desiderio di stabilire nuove mete. Dopo molte conversazioni, abbiamo deciso di terminare la nostra relazione professionali alla fine del 2019. Siamo arrivati a destinazione e seguiremo nuove rotte. Rimarrà una grande amicizia e una relazione come tra gente di famiglia.

Tutti sanno cosa Fabio è in grado di fare in campo con il suo carisma, il suo talento ineguagliabile e il suo noto "carattere"

Ma voglio ricordarvi che le cose migliori Fabio le fa vedere fuori dal campo: è una persona fantastica.

Grazie Fabio e tutto il team. Duglas Cordero, Pablo Pécora, Corrado Barazzutti, la Federazione Italiana Tennis, Ugo Colombini, Marcelo Albamonte, Elena e Edoardo Artaldi”

b4125c9e-265f-47a8-9d1b-8b4b9dcabba9
Play

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi