-
Campioni internazionali

Il laboratorio Fognini si sposta al CT Maglie

Fabio si sta allenando duramente nel club pugliese per ritrovare la condizione dopo l’intervento chirurgico e farsi trovare pronto per la stagione sulla terra

29 luglio 2020

Mare e coccole in famiglia, ma anche tanto tennis e sudore. L’estate di Fabio Fognini prosegue in Puglia, terra della moglie Flavia Pennetta. Da Ostuni ad Otranto, il tennista ligure si divide tra un po’ di relax e il duro lavoro sul campo per recuperare al meglio dopo l’operazione alle caviglie cui si è sottoposto alla fine di maggio. Nel mirino la ripresa dell’attività agonistica internazionale con particolare attenzione alla stagione sulla terra rossa, incentrata, a partire dalla seconda decade di settembre, sul trittico Madrid, Internazionali BNL d’Italia e Roland Garros. In questi giorni Fognini si è spostato al Circolo Tennis Maglie, dove lavorerà per due settimane sotto l’occhio vigile di Corrado Barazzutti.

Oltre agli impianti, il CT Maglie ha messo a disposizione del numero 11 Atp anche i ragazzi della squadra di serie A1 come sparring partner di alto livello, oltre al personale esperto e qualificato come il fisioterapista e il preparatore atletico della squadra.

Dall’altra parte della rete si alternano il francese Geoffrey Blancaneaux, che nel 2016 ha vinto il Roland Garros Junior, ed Erik Crepaldi, anche lui come Blancaneaux giocatore di punta della squadra magliese.

Barazzutti ha espresso soddisfazione per la calda accoglienza e disponibilità del circolo salentino: “Ringrazio il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo, per la sua gentilezza e disponibilità. Il Circolo Tennis Maglie ci ha messo a disposizione tutte le attrezzature e il personale per poter svolgere i nostri allenamenti nel miglior modo possibile. E' un grande piacere essere qui a Maglie e ringraziamo i dirigenti del circolo e tutti i soci”.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi