-
Campioni internazionali

Sampras, Federer, Djokovic: i tre re della rimonta

Un’analisi statistica dell’Atp rivela che, nei match “due su tre”, solo una volta su 5 (21,7% dei casi) un giocatore riesce a vincere la partita dopo aver preso il primo set. Per raddoppiare queste chances bisogna essere dei… fenomeni

08 giugno 2020

Pete Sampras, Novak Djokovic e Roger Federer sono gli unici tre giocatori che in media vincono più del 40% delle loro partite dopo aver perso il primo set quando si gioca al meglio delle tre partite

C’è uno studio statistico dell’Atp che è andato a studiare in profondità come i giocatori scalano la montagna di una vittoria ottenuta recuperando un set di svantaggio nei match che si giocano “due su tre”, mette per prima cosa in evidenza che nessuno è in grado di avere un saldo positivo dei match (cioè una percentuale superiore al 50%) dopo essere inciampato nel set iniziale.

L’insieme dei dati comprende 42.909 partite di tennisti professionisti che hanno disputato almeno 100 partite nell’ ATP Tour dal 1991, quando le statistiche del tennis furono registrate per la prima volta, escludendo le rinunce e i ritiri durante la partita.

I 241 giocatori compresi in questo insieme di dati nel set di dati sono riusciti in media a vincere la partita in rimonta solo il 21,7 per cento delle volte (9301 su 42.909), cioè con una probabilità su cinque.

Le percentuali di vittoria della partita degli unici tre giocatori capaci di superare la soglia del 40% dopo aver ceduto il primo set sono:

1. Pete Sampras = 41,33% (62/150)

2. Novak Djokovic = 41,30% (76/184)

3. Roger Federer = 40,17% (92/229)

Guardando nel dettaglio, Sampras ha vinto 62 volte dopo aver perso il primo set, incluse le seguenti quattro finali:

• 1994 Miami (b. Andre Agassi 5-7, 6-3, 6-3)

• 1997 Philadephia (b. Patrick Rafter 5-7, 7-6, 6-3)

• 1998 Atlanta (b. Jason Stoltenberg 6-7, 6-3, 7-6)

• 1999 Queen's Club (b. Tim Henman 6-7, 6-4, 7-6)

Djokovic ha rimontato 76 partite dopo aver ceduto il set di apertura, tra cui 42 volte in un evento ATP Masters 1000, con il maggior numero di 12 rimonte a Roma agli Internazionali BNL d'Italia. Ha vinto addirittura due volte la finale del torneo romano dopo essere partito un set “sotto”.

• Roma 2008: Djokovic b. Stan Wawrinka 4-6, 6-3, 6-3

• 2014 Roma: Djokovic b. Rafael Nadal 4-6, 6-3, 6-3

Federer ha vinto 92 partite “due su tre”, tra cui nove finali e 16 semifinali, dopo essersi fatto sfuggire il set iniziale. Ha rimontatoin questo modo quattro volte Stan Wawrinka e Juan Martin del Potro nel corso della sua carriera.

Gli altri otto giocatori inclusi in questa ricerca che sono riusciti a spingere la loro percentuale di vincita al di sopra delle due vittorie su tre partite (> 33,3%) sono:

• Lleyton Hewitt = 39,6%

• Rafael Nadal = 39,1%

• Andy Murray = 38,7%

• Kei Nishikori = 35,9%

• Stefan Edberg = 35,6%

• Boris Becker = 35,0%

• Michael Stich = 34,6%

• Jo-Wilfried Tsonga = 33,7%

 

Riepilogando: perdere il primo set riduce le tue possibilità di vittorie vicino al 20% di possibilità. I migliori sono riusciti a raddoppiare le loro chance fino al 40%, ma nessuno è arrivato al 50%. Dunque merita insistere parecchio sull’importanza di un buon riscaldamento e dell’essere il primo a strappare il servizio all’avversario.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi