-
Campioni internazionali

Da Roger al Goat (che non esiste): 5 libri... belli freschi

Mentre siamo in attesa di poter tornare a scendere in campo, restiamo a casa e regaliamoci una piacevole lettura. Vi segnaliamo le uscite più recenti di biografie, saggi e racconti che riguardano il mondo del tennis...

di | 14 marzo 2020

Roger Federer, la biografia definitiva
Autore: René Stauffer
Editore: Sperling & Kupfer (2020)


Roger Federer non ha mai voluto scrivere un'autobiografia. Il giornalista svizzero René Stauffer ha però scritto la sua "Biografia definitiva", e nessuno sarebbe stato più indicato di lui per questo compito. Stauffer lo conosce benissimo, l'ha seguito da quando aveva quindici anni, e nei loro tanti incontri Federer gli ha confessato aneddoti gustosi, curiosi, inattesi.

Il libro, accompagnato da 16 fotografie a colori, è il risultato anche di questi incontri. Stauffer racconta tutto il mondo Federer, e il suo posto nell'evoluzione del gioco. “Ho versato lacrime sia dopo aver vinto, sia dopo aver perso", si legge nella quarta di copertina. "La gente capisce che cosa significa per me il tennis, ci crede quando dico di amarlo. Dopo aver pianto sono contento di aver mostrato le mie emozioni".

150 volte Slam
Autore: Luca Marianantoni
Editore: Pendragon


Luca Marianantoni, firma della Gazzetta dello Sport, ritrae i 149 giocatori che hanno vinto almeno un torneo dello Slam dal 1877 ad oggi. Profili, storie, curiosità e i suoi immancabili numeri consentono una lettura a più livelli e offrono una preziosa fonte di consultazione nell'attesa di conoscere il 150° campione.

Federer, Nadal, Djokovic. I dominatori del tennis
Autori: Alessandro Mastroluca e Andrea Pelliccia (a cura di)
Editore: Cento Autori


La rivalità tra Roger Federer, Rafa Nadal e Novak Djokovic coinvolge una pluralità di aspetti. Ci sono i record di titoli, c'è la spinta reciproca a migliorarsi, l'evoluzione nel gioco. C'è un confronto di caratteri, di storie familiari. C'è la storia della prima epoca tennistica vissuta nell'era dei social. Tutto questo si nutre di ricordi di grandi partite. Per tutto questo, servono più punti di vista. Questa raccolta di saggi moltiplica le firme e gli sguardi sulla rivalità che segna l'era moderna del tennis, anche grazie al contributo di giornalisti familiari al pubblico di SuperTennis: Alessandro Mastroluca, Gabriele Ferrara e Marco Mazzoni.

Il Marchese del tennis
Autore: Cino Marchese con Gaia Piccardi
Editore: Absolutely Free


Cino Marchese, il primo manager sportivo in Italia, ha trasferito la sua passione in questa autobiografia scritta con Gaia Piccardi, prima firma del tennis del Corriere della Sera. Marchese ha frequentato e gestito tornei e i grandissimi dello sport. Ha creato il Villaggio Vip agli Internazionali BNL d'Italia. Ha raccontato la sua vita, che è anche un affresco dell'Italia degli anni Ottanta.

GOAT
Autore: Emanuele Rosso
Editore: Coconino Press-Fandango (2019)


Emanuele Rosso ha creato un libro unico, il primo "mockumentary" a fumetti sul tennis. Ovvero, la biografia di un tennista che non esiste, Idris Arslanian, che non ha punti ATP e gioca solo il torneo di Marsiglia sognando di battere i Fab Four. E' un racconto di formazione, Idris è un archetipo di tutti quelli che iniziano a giocare, di chi gira per le periferie del tennis inseguendo il suo posto al sole.

Buona lettura!

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi