-
Campioni internazionali

Berrettini “vede” Londra. E Anche Fognini...

Matteo attualmente occupa l’ottava posizione, l’ultima utile, nella “Race to London”: da sottolineare anche il tredicesimo posto di Fabio. I due azzurri torneranno in campo la prossima settimana per l’ATP 500 di Pechino

di | 24 settembre 2019

Si prospetta un finale di stagione davvero interessante per il tennis maschile azzurro. E sì perché nella “Race to London”, la classifica che prende in considerazione solo i punti accumulati dal primo gennaio di quest’anno e che designa gli otto partecipanti alle ATP Wolrd Tour Finals di novembre (dal 10 al 17), Matteo Berrettini è al momento in ottava posizione, l’ultima utile per partecipare al Masters di fine stagione alla “O2 Arena”, anche se ha appena 5 punti di vantaggio sul giapponese Kei Nishikori (ma il 29enne di Shimane ha annunciato che salterà l’intero swing asiatico per un infortunio al braccio destro) e 65 punti sul tedesco Alexander Zverev, decimo. Ma in corsa c’è anche Fabio Fognini, al tredicesimo posto, a 220 punti dall’ottava posizione (quella occupata dal 23enne romano…).

Sia Berrettini che Fognini questa settimana non giocheranno: torneranno in campo la prossima, entrambi nell’ATP 500 di Pechino.

La corsa verso Londra

Guardando alla “Race to London” questa settimana sono da tenere d’occhio a Zhuhai Tsitsipas, Bautista Agut e Monfils, rispettivamente sesto, settimo e dodicesimo: a Chengdu Auger-Aliassime, sedicesimo in classifica.

RACE TO LONDON (del 23 settembre 2019)

1. Rafael Nadal (ESP) 9.225 punti - qualificato
2. Novak Djokovic (SRB) 7.265 punti - qualificato
3. Roger Federer (SUI) 5.510 punti - qualificato
4. Daniil Medvedev (RUS) 4.875 punti - qualificato
5. Dominic Thiem (AUT) 3.845 punti
6. Stefanos Tsitsipas (GRE) 3.160 punti
7. Roberto Bautista Agut (ESP) 2.350 punti
8. Matteo BERRETTINI (ITA) 2.185 punti
------------------------------------------
9. Kei Nishikori (JPN) 2.180 punti
10. Alexander Zverev (GER) 2.120 punti
11. David Goffin (BEL) 2.080 punti
12. Gael Monfils (FRA) 2.080 punti
13. Fabio FOGNINI (ITA) 1.965 punti
14. Diego Schwartzman (ARG) 1.850 punti
15. Stan Wawrinka (SUI) 1.670 punti
16. Felix Auger-Aliassime (CAN) 1.591 punti

Finals e top ten

“Non erano un obiettivo di fine stagione ma adesso un pensiero ce lo faccio” - ha ammesso Berrettini in un’intervista dopo la straordinaria semifinale agli Us Open. Aggiungendo comunque che “la stagione resterà pazzesca anche senza la qualificazione alle Finals”. La scorsa settimana il 23enne romano non ha sfruttato la chance di incamerare ancora più punti uscendo di scena nei quarti a San Pietroburgo contro il sorprendente bielorusso Gerasimov.

Londra e “Race” a parte, Berrettini ha ottime chance di salire ancora nel ranking Atp e di puntare anche alla top ten: al momento Matteo è 13esimo e dopo i quarti a San Pietroburgo il suo distacco rispetto allo spagnolo Roberto Bautista Agut che chiude l’élite mondiale si è ridotto a 260 punti (2.270 contro 2.530). Inoltre l’azzurro deve “difendere” pochi punti (101) da qui alla fine dell’anno.

Il semifinalista degli ultimi Us Open in questa stagione vanta un bilancio di 35 vittorie contro 17 sconfitte e due titoli ATP, conquistati a Budapest e a Stoccarda, oltre alla finale a Monaco di Baviera.

Gli obiettivi di Fabio

Decisamente più complicato il finale di stagione per Fognini, che lo scorso week-end è sceso in campo per il Team Europa nella Laver Cup a Ginevra (primo tennista italiano a prendere parte all’evento). Dopo una splendida prima parte di stagione, illuminata dal primo trionfo azzurro in un Master 1000, in quel di Monte-Carlo, e dal tanto sospirato ingresso nella top ten mondiale, nelle ultime settimane i risultati di Fabio sono stati condizionati anche dai problemi al piede destro che lo stanno affliggendo oramai da un po’.

Il 32enne di arma di Taggia occupa l’undicesima posizione nel ranking Atp, a soli 55 punti dallo spagnolo Bautista Agut (2.475 contro 2.530) ma deve confermare la bellezza di 555 punti ottenuti nello splendido rush finale del 2018: finale a Chengdu (dove quest’anno non gioca), semifinali a Pechino e a Stoccolma, ottavi a Vienna e nel Masters 1000 di Parigi-Bercy.

CLASSIFICA ATP - TOP TEN

1. Djokovic, Novak (SRB) 0 9.865 punti
2. Nadal, Rafael (ESP) 0 9.225
3. Federer, Roger (SUI) 0 7.130
4. Medvedev, Daniil (RUS) 0 5.305
5. Thiem, Dominic (AUT) 0 4.415
6. Zverev, Alexander (GER) 0 4.095
7. Tsitsipas, Stefanos (GRE) 0 3.420
8. Nishikori, Kei (JPN) 0 3.330
9. Khachanov, Karen (ARG) 0 2.810
10. Bautista Agut, Roberto (ITA) 0 2.530

11. FOGNINI, Fabio (ITA) 0 2.475
12. Monfils, Gael (FRA) 0 2.330
13. BERRETTINI, Matteo (ITA) 0 2.270

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi