-
Campioni internazionali

Federer sarà a Shanghai, Djokovic salta Montreal

Lo svizzero annuncia con un video la sua ottava partecipazione al Masters 1000 asiatico. Il numero 1 del mondo, come Del Potro e lo stesso Federer, non sarà in Canada. Nelle notizie del giorno anche la paternità di Kevin Anderson e gli sviluppi sul visto di Svetlana Kuznetsova

26 luglio 2019

Roger Federer sarà a Shanghai. Lo svizzero, sconfitto da Borna Coric in semifinale l'anno scorso, ha annunciato la sua presenza in un video diffuso anche per presentare l'edizione 2019 del Masters 1000 asiatico, che oggi ha iniziato la vendita dei biglietti.

Federer non andrà a Montreal, come aveva già rivelato dopo Wimbledon. A Montreal non ci saranno nemmeno Juan Martin Del Potro e il quattro volte campione Novak Djokovic. "Ho deciso di darmi un periodo di riposo più lungo" ha detto il numero 1 del mondo che ha vinto il titolo a Montreal nel 2007 e nel 2011, e a Toronto nel 2012 e nel 2016. L'anno scorso era stato eliminato al terzo turno da Stefanos Tsitsipas, che avrebbe poi raggiunto la sua prima finale in un Masters 1000. Non ci sarà nemmeno Del Potro che continua la riabilitazione dopo la frattura della rotula del ginocchio destro sofferta al Queen's lo scorso 19 giugno.

"Ci sarebbe piaciuto che Djokovic avesse l'occasione di vincere qui per la terza volta ma capiamo la sua decisione" ha detto il direttore del torneo Eugene Lapierre. "Auguriamo a Del Potro una pronta guarigione, speriamo di vederlo presto in campo".

Nelle notizie del giorno anche la paternità di Kevin Anderson e gli sviluppi sul visto di Svetlana Kuznetsova. L'ambasciata Usa a Mosca ha comunicato, infatti, che è pronto. Ma la russa aveva dichiarato ieri forfait a Washington proprio perché il visto, richiesto a febbraio, non era ancora arrivato. Come reazione, l'ambasciata russa negli Usa aveva inviato una nota di protesta al Dipartimento di Stato.

CLICCA QUI PER LE FOTONOTIZIE DI OGGI

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi