-
Campioni internazionali

Niente Gstaad per Matteo

Berrettini non potrà difendere il titolo conquistato a Gstaad lo scorso anno a causa di un infortunio alla caviglia destra rimediato in allenamento. Il 23enne romano dovrebbe rientrare per i Masters 1000 sul cemento americano

19 luglio 2019

Matteo Berrettini non sarà in grado di difendere il titolo a Gstaad la prossima settimana. Il 23enne tennista romano, numero 20 del ranking mondiale, giovedì in allenamento ha riportato una distorsione alla caviglia destra che lo costringerà a fermarsi per un periodo di tempo non ancora stabilito.
Proprio sulla terra rossa elvetica lo scorso anno Matteo aveva conquistato il suo primo trofeo nel circuito maggiore (con tanto di en-plein in doppio) superando in finale lo spagnolo Roberto Bautista Agut. Berrettini - protagonista di una grande stagione sull’erba (vittoria a Stoccarda, semifinale ad Halle e primo ottavo Slam a Wimbledon - proverà a recuperare dall’infortunio in tempo per partecipare ai Masters 1000 di Montreal e Cincinnati (dove nel 2018 non ha giocato) e preparasi nel migliore dei modi in vista degli US Open.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi