-
Campioni Next Gen

Sinner decolla a Berlino e batte il n.15

Nella seconda parte del torneo-esibizione Bett1Aces, quella che si gioca sul duro nell’hangar di un aeroporto, l’altoatesino ha superato il russo Karen Khachanov in due set. Ora lo attande il confronto con lo spagnolo Roberto Bautista Agut

di | 17 luglio 2020

Quando il gioco si fa duro, Jannik Sinner…. Ha cominciato vincendo il 18enne di Sesto Pusteria, nella seconda parte dell’esibizione berlinese Bett1 Aces, che si disputa sui campi “hard” della originale location presso l’hangar 6 del Tempelhof Airport.

Dura la superficie, durissimo l’avversario, il russo Karen Khachanov, n.15 del mondo: l’allievo di Riccardo Piatti però non si è lasciato intimidire dalla grande potenza del russo e ha chiuso la partita in due set 6-3 7-6(3).

Domani giocherà le semifinali contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut, n.12 del mondo. Un confronto che avrebbe dovuto già andare in scena l’altro ieri, nella finale per il 3° e 4° posto della prima parte di Bett1Aces, quella disputata sull’erba allo Steffi Graf Stadium, nello storico impiato del Rot-Weiss Club di Berlino.

Tutte esperienze molto importanti per Jannik, attualmente n.73 del mondo, che ha ripreso proprio in Germania questa settimana il contatto con i match, per quanto ancora nell’ambito delle esibizioni.

Dall’altra parte del mini tabellone a 6 giocatori, l’austriaco Dominic Thiem affronterà in semifinale Tommy Haas, vincitore della sfida tutta tedesca con Jan-Lennard Struff (7-5 7-6 il punteggio)

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi