-
Beach tennis

I primi Tricolori dell'anno arrivano… indoor

Arrivano dagli assoluti al coperto gli scudetti che aprono la stagione 2020 del beach tennis nazionale. Grande equilibrio al Racketown di Forlì: nel doppio maschile la spuntano Luca Cramarossa e Diego Gallini, nel femminile colpo di Veronica Casadei e Nicole Nobile.

di | 06 febbraio 2020

Il 2020 del beach tennis ha appena chiuso il suo primo mese di attività, ma è già tempo di registrare, e celebrare, i primi Tricolori della stagione. Sono gli scudetti assegnati dai Campionati Nazionali Assoluti Indoor, disputati al Racketown di Forlì: nel doppio maschile hanno prevalso Luca Cramarossa e Diego Gallini, che rientravano nel lotto delle diverse coppie pretendenti al titolo, mentre nel femminile si sono imposte a sorpresa Veronica Casadei e Nicole Nobile.

DALL'EQUILIBRIO EMERGONO CRAMAROSSA/GALLINI
Il grande equilibrio è stato il filo conduttore dei Campionati Nazionali Assoluti Indoor di Beach Tennis. Nel maschile, dove la situazione dei binomi 2020 è in ancora in divenire, tutte le prime otto coppie favorite dal seeding avevano le carte in regola per ambire al titolo, e dai quarti di finale hanno dato vita a tante avvincenti sfide, cinque delle quali decise al fotofinish.

Ha tradito un po' le attese solo la finale, vinta da Luca Cramarossa e Diego Gallini su Diego Bollettinari e Marco Faccini. Se per il 27enne pugliese Cramarossa, tarantino di nascita ma riminese d'adozione, questo titolo costituisce un'integrazione al già ricco palmares (italiano, europeo e mondiale), per il 22enne riminese Diego Gallini è il più importante risultato a livello pro.

Gli 'Assoluti Indoor' si confermano, invece, amari per gli emiliani Bollettinari/Faccini, 25enne bolognese il primo e 30enne ferrarese il secondo, già sconfitti in finale nel 2019 dai romani Doriano Beccaccioli e Davide Benussi. A costare cara, a Bollettinari/Faccini, la stanchezza delle due sfide vinte fra quarti e semifinale, disputate nella stessa giornata della finale.

Bollettinari/Faccini e Beccaccioli/Benussi, già coppie nel 2019, giocheranno insieme anche in questa stagione. Si sono, invece, separati i campioni del mondo Alessandro Calbucci e Michele Cappelletti: Cappelletti giocherà con Tommaso Giovannini (i due erano assenti agli 'Assoluti Indoor', perché già in Sud America con il circuito ITF), mentre Calbucci (che in Sud America farà coppia col russo Nikita Burmakin) non ha ancora ufficializzato il suo nuovo partner.

Tra i nuovi binomi del 2020 ci sono anche quello emiliano-romagnolo formato dai “Next Gen” Mattia Spoto e Dennis Valmori (vincitori a Cesena nel primo torneo ITF dell'anno in Italia, ma divisi a Forlì) e quello tutto romagnolo composto da Mikael Alessi e Niccolò Strano.

Cadono le favorite: vincono Casadei e Nobile

Il tabellone femminile ha incoronato il giovane binomio romagnolo formato da Veronica Casadei e Nicole Nobile. Casadei (21enne riminese) e Nobile (24enne ravennate) hanno superato in finale le grandi favorite, le emiliane Sofia Cimatti e Giulia Gasparri. Per Nobile è il secondo Tricolore Indoor consecutivo, dopo quello vinto nel 2019 in coppia con la romana Flaminia Daina, mentre per Casadei è il primo grande trionfo; continua invece il tabù-indoor di Gasparri, alla sua quinta finale persa.

In semifinale un'altra giovanissima romagnola, la 20enne cesenate Ninny Valentini, che in coppia con la 27enne Martina Corbara, si era tolta il lusso di estromettere nei quarti di finale il secondo duo favorito del seeding, Flaminia Daina ed Eva D'Elia, imponendosi per 4-6 7-6(3) 10/8 malgrado l’iniziale 6-4 4-1 a favore delle avversarie.

Nonostante la separazione agli 'Assoluti Indoor', Nobile e Valentini, già vincitrici a Cesena nel primo torneo ITF dell'anno in Italia, torneranno subito a giocare insieme: il giovane binomio tutto romagnolo, più le pluridecorate Cimatti/Gasparri e Daina/D'Elia, dovrebbero costituire i tre binomi prìncipi del beach tennis azzurro al femminile per il 2020.

A MARZO GLI ALTRI TRICOLORI INDOOR

I Campionati Nazionali Assoluti Indoor di Beach Tennis 2020 si sono tenuti nel primo fine settimana di febbraio (31 gennaio-2 febbraio) in Emilia Romagna, sui campi del Racketown di Forlì, la cui gestione è affidata all'Asd Angels Beach & School presieduta da Riccardo Angeli.

Ha diretto il torneo Lorenzo Poli in rappresentanza della Dock Ssd Arl, società organizzatrice dei Campionati. Giudice Arbitro Raffaele Rubini. Premiazioni affidate a Simona Bonadonna, selezionatore della nazionale italiana pro. Tutti gli incontri si sono giocati al meglio dei tre set (con eventuale terzo set al match tie-brak ai 10 punti) e col punto secco sul 40-40.

In applicazione delle nuove regole introdotte quest'anno dall' ITF, gli incontri di doppio maschile si sono disputati con rete alta 1.8 metri (1.7 per quelli di doppio femminile).

Campionati Nazionali Indoor assegneranno gli altri Tricolori 2020 nelle prime due settimane del prossimo mese di marzo tra Lombardia, Emilia Romagna e Toscana: Assoluti Misto e Over a Mantova (28 febbraio-1° marzo), Under a Forlimpopoli (6-8 marzo) e Assoluti di Terza e Quarta Categoria a Grosseto (13-15 marzo).

Risultati

Doppio open maschile
Semifinali: Luca Cramarossa / Diego Gallini (5) b. Matteo Marighella / Dennis Valmori (8) 6-4 2-6 10/4, Diego Bollettinari / Marco Faccini (7) b. Simone Burini / Andrea Stuto (6) 7-6(3) 4-6 10/6. Finale: Luca Cramarossa / Diego Gallini (5) b. Diego Bollettinari / Marco Faccini (7) 6-4 6-2.

Doppio open femminile
Semifinali: Sofia Cimatti / Giulia Gasparri (1) b. Maddalena Cini / Veronica Visani (5) 6-2 3-6 10/8, Veronica Casadei / Nicole Nobile (3) b. Martina Corbara / Ninny Valentini (7) 7-6(3) 3-6 10/7. Finale: Veronica Casadei / Nicole Nobile (3) b. Sofia Cimatti / Giulia Gasparri (1) 6-2 3-6 10/6.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi