-
Beach tennis

Spiagge bollenti di fine estate

Primo appuntamento a Patrasso, a fine agosto, per i Giochi del Mediterraneo. A seguire i Campionati europei, Pro e under, sulle coste del mar Nero. Dove l'Italia punta a riprendersi lo scettro del doppio maschile

di | 20 agosto 2019

La nave azzurra del beach tennis fa rotta verso Est. Il primo scalo sarà in Grecia, a Patrasso, per i Giochi del Mediterraneo 2019 che si disputano nell'ultima settimana di agosto (25-31). La destinazione finale sarà Kranevo, in Bulgaria, per i Campionati europei 2019, dove nell'ultima settimana di settembre (2-8) l'Italia punterà a rinsaldare un monopolio interrotto l'anno scorso dalla perdita dello scettro nel doppio maschile. Si profila così un’ultima porzione d’estate davvero bollente sulle spiagge.

Sei coppie azzurre ai Giochi del Mediterraneo

I Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia sono una manifestazione sportiva multidisciplinare riservata a sport su sabbia e acquatici, ai quali partecipano le nazioni che si affacciano sul mar Mediterraneo. A Patrasso si terrà la seconda edizione e l'Italia sarà presente con sei coppie, due per ognuno dei tre tabelloni che assegneranno le medaglie: doppio maschile, doppio femminile e doppio misto. Nella prima edizione della manifestazione, tenutasi a Pescara nel 2015, l'Italia fece l'en-plein, vincendo oro e argento in tutte e tre le gare di beach tennis. In Abruzzo, tuttavia, non erano presenti Francia e Spagna, le cui coppie rappresentano i pericoli maggiori per gli azzurri insieme ai team portoghesi, sammarinesi e greci che potranno contare anche sul fattore campo giocando, questi ultimi, davanti al proprio pubblico.

Gli azzurri per Patrasso

I selezionatori italiani hanno optato per una pattuglia 'giovane' formata da under 25 e guidata dai due azzurri con miglior classifica che rientrano in questa fascia d'età: si tratta di Tommaso Giovannini e Nicole Nobile. Queste le sei coppie azzurre in gara. Nel doppio maschile Tommaso Giovannini e Dennis Valmori, Diego Bollettinari e Mattia Spoto; nel doppio femminile, Veronica Casadei e Greta Giusti, Nicole Nobile e Ninny Valentini (gli stessi tandem di Pescara); infine nel doppio misto, Nicole Nobile si affianca a Tommaso Giovannini, mentre Ninny Valentini si unisce a Diego Bollettinari. La spedizione azzurra sarà accompagnata dal capitano Michele Folegatti e dal team manager della nazionale Beppe Martinez.

Poi ci sono i Campionati europei

Archiviati i Giochi del Mediterraneo, i Campionati europei di beach tennis torneranno in Bulgaria per la terza volta dopo le edizioni del 2011 ad Albena e del 2017 a Sozopol. La manifestazione quest’anno si disputerà a Kranevo, sulla costa settentrionale del mar Nero, nella prima settimana di settembre e si strutturerà in due parti.

Prima i tornei giovanili (dal 2 al 4), dove la vecchia categoria unica (under 18) sarà biforcata (under 14 e under 18), e poi i tornei dei pro (dal 5 all'8). Con l'introduzione dell'under 14 i titoli complessivi dei Campionati europei diventeranno 10: 3 nel doppio maschile, nel doppio femminile e nel doppio misto (pro, under 14 e under 18), più quello a squadre (pro) assegnato in base ai piazzamenti ottenuti nei tornei di doppio. Il titolo agli Europei è sempre stato monopolizzato dall'Italia, che ha vinto l'oro in ogni categoria (pro e under) a esclusione di due casi: il doppio misto nel 2015 vinto dai russi Nikita Burmakin e Daria Churakova e il doppio maschile del 2018 conquistato dai francesi Mathieu Guegano e Theo Irigaray con le due coppie italiane stoppate sorprendentemente in semifinale. Russia e Francia, ma anche la Spagna, rappresentano gli avversari più temibili per le coppie azzurre, che puntano a confermare tutte le vittorie precedenti e riprendersi quanto perso l'anno scorso.

Gli azzurri per Kranevo

Ecco le coppie italiane selezionate per i Campionati europei di beach tennis 2019 di Kranevo (le due spedizioni azzurre saranno accompagnate dai capitani: Simona Bonadonna per i Pro e Michele Folegatti per gli under).

  • Maschile: Doriano Beccaccioli e Davide Benussi, Mikael Alessi e Tommaso Giovannini.
  • Femminile: Sofia Cimatti e Giulia Gasparri, Flaminia Daina e Nicole Nobile.
  • Misto: Flaminia Daina e Doriano Beccaccioli, Sofia Cimatti e Tommaso Giovannini.
  • Maschile under 14: Alessandro Galletti e Mattia Bertonelli.
  • Femminile under 14: Elena Francesconi e Matilde Massai.
  • Misto under 14: Elena Francesconi e Alessandro Galletti, Matilde Massai e Mattia Bertonelli.
  • Maschile under 18: Niccolò Cattani e Riccardo Manenti.
  • Femminile under 18: Giorgia Cancellieri e Camilla Spadoni.
  • Misto under 18: Giorgia Cancellieri e Niccolò Cattani, Camilla Spadoni e Riccardo Manenti.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi