Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Da martedì 17 il tennis regionale si rinnova. Parte l'appuntamento settimanale con i servizi da tutta Italia. Risultati, tornei, storie, personaggi e molto altro ancora

foto tv NUOVASi parte martedì 17 aprile alle 21.05. Il nuovo format di SuperTennis si chiama Regionando e dà voce al tennis locale, quello dei circoli e dei tornei di ogni fascia di tutta Italia, dalla Val d’Aosta alla Sicilia, dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia. “Sarà un contenitore del tutto nuovo che cercherà di raccontare in profondità il tennis in tutta Italia”, parola di Livio D’Alessandro, coordinatore del progetto in redazione a SuperTennis. 

“Ogni puntata proporrà diversi contenuti, vogliamo dare uno sguardo a 360 gradi su quel che succede sui nostri campi da tennis. Racconteremo storie, scopriremo personaggi, con tanto spazio ai giovani. Ma anche ai tornei e agli eventi di maggior rilievo, senza dimenticare la cronaca pura, il padel e il beach tennis”, sottolinea D’Alessandro.

Qui studio a voi... regioni
Insomma, si tratta dell’evoluzione naturale de La Voce delle Regioni, il contenitore che dalla nascita del canale Fit ha convogliato tutta l’attività di base. Ma adesso è tutto nuovo, tutto rinfrescato, tutto rimodernato: perché Regionando raccoglierà tutti i servizi - più snelli, dinamici e in linea con l’evoluzione del canale e della televisione - prodotti da Nord a Sud. “Ma i servizi che andranno in onda - spiega ancora D’Alessandro - non saranno scelti con una logica da ‘best of’, avranno un loro filo conduttore in modo che ogni puntata sia completa e accattivante”.
A proposito di conduttore, anzi conduttrice: “Ogni puntata verrà guidata dallo studio, e anche qui c’è una novità. Gli spettatori impareranno a conoscere Lucrezia Marziale, che farà da padrona di casa”.