Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

È tempo dei Master Road to Rome che si disputeranno in contemporanea il 6, 7 e 8 aprile in tutte le regioni d’Italia attive nel circuito amatoriale italiano. Obiettivo? Qualificarsi al Master nazionale del 18, 19 e 20 maggio

di Claudia Pagani

tpra 1Anche il circuito amatoriale Fit-Tpra ha la sua Road To Rome. Sette le regioni coinvolte con un unico obiettivo: invadere Roma durante gli Internazionali BNL d’Italia 2018. L’emozione di calcare la stessa terra rossa sulla quale si stanno sfidando i migliori tennisti del mondo proprio durante gli Internazionali è un lusso che solo gli appassionati del circuito amatoriale della Fit possono permettersi. Il cammino per arrivare al Foro Italico è iniziato mesi fa con la fase dei Campionati Provinciali e continua ora con la fase regionale. Per i Fighters che si sono qualificati durante le tappe programmate nelle varie province italiane da novembre 2017 a marzo 2018 è arrivato il tempo dei Master Road To Rome che si disputeranno in contemporanea il 6, 7 e 8 aprile in tutte le regioni d’Italia attive nel circuito Fit-Tpra.
Nella seconda fase si giocheranno i Master Regionali per ogni categoria, un evento importantissimo, un vero raduno tennistico che consentirà ai vincitori di ogni specialità di accedere alla terza e ultima fase. Per vedere le classifiche dei qualificati, le entry list e seguire i tabelloni dei master ci si deve collegare al sito www.tpratennis.it nella sezione dedicata che si trova in Home Page. Ogni giocatore potrà partecipare a un massimo di due tabelloni: due doppi (doppio misto e doppio maschile/femminile) oppure un singolare e un doppio.

Il Master nazionale
Cresce dunque l’attesa dei Fighters, perché sarà un week-end intenso di tennis e perché superare lo scoglio della fase regionale vincendo il torneo è l’unico modo di accedere al Master Nazionale che si disputerà il 18, 19 e 20 maggio 2018. La terza e ultima fase ha il sapore della storia. I titoli verranno assegnati proprio domenica 20 maggio, sulla terra rossa del Foro Italico, al fianco dei grandi campioni del tennis mondiale.
Tutto è pronto quindi, tutti gli area manager si sono messi all’opera per organizzare al meglio i Master Regionali. E i tabelloni sono già redatti. Ai tanti giocatori qualificati non resta che scendere in campo, impugnare la racchetta e impegnarsi fino all’ultima goccia di sudore per superare il secondo step e accedere alla terza fase. Il sogno di ogni amatore di giocare al Foro è proprio lì. A portata di mano.

La strada verso Roma passa da qui
Ecco dove si giocano i Master
Abruzzo
: La Pinetina ASD - Pescara
Alto Adige: Tennis Club Rungg - Appiano sulla Strada del Vino (Bolzano)
Basilicata: T.C. Gingles - Villa Santa Maria (Potenza), Circolo tennis Pisticci - Matera
Calabria: T. C. Maierato - Vibo Valentia
Campania: Tennis Academy - Avellino
Emilia Romagna: Country Club Racket World - Bologna
Lazio: S.T.A. Tennis Academy - Roma
Liguria: ASD Pro Recco Tennis - Recco (Genova)
Lombardia: Tennis Club Arcore (Monza e Brianza), Tennis Concorezzo (MB), Centro Sportivo Villa Reale Monza, T.C. Villasanta (MB)
Marche: ASD Jesi Tennis Club - Jesi (Ancona)
Piemonte: C.T. Le Pleiadi ASD - Torino
Puglia: Società Ginnastica Angiulli Bari
Sardegna: ASD Costa di Sopra II - Cagliari
Sicilia: ASD Tennis Monpilieri - Catania
Toscana: ASD Tennis 2.Zero Camaiore (Lucca)
Umbria: Circolo Tennis Spoleto ASD Spoleto (Perugia)
Veneto: Park Tennis Villorba (Treviso), Eurotennis Club - Treviso