Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

foto bassoIn attesa di entrare nel vivo del nuovo anno riviviamo con le cifre le indicazioni arrivate dal 2017. Un anno con molte sorprese e con una varietà di vincitrici mai vista prima (o quasi)

di Giorgio Spalluto - foto Getty Images

21 i tornei vinti da tenniste non teste di serie, di cui 3 a livello Slam e Premier Mandatory (Jelena Ostapenko nella foto a destra, al Roland Garros, Stephens agli Us Open e Garcia a Pechino)

43 le diverse tenniste a essersi aggiudicate i 58 tornei disputati nel 2017. Con 5 titoli, Elina Svitolina è stata colei che ha vinto il maggior numero di allori, diventando la prima tennista a vincere tre “Premier 5” in una stessa stagione (Dubai, Roma, Toronto).

9 le tenniste che hanno vinto i 9 principali tornei della stagione (4 Slam e 4 Premier Mandatory oltre le Wta Finals). È la prima volta che 9 giocatrici diverse si aggiudicano i titoli più importanti da quando nel 2009 sono stati introdotti i tornei Premier Mandatory.

3 le tenniste ad avere al massimo 24 anni a essersi aggiudicati un torneo dello Slam (Ostapenko, Muguruza, Stephens). Non accadeva dal 2005 che tre Under 24
si imponessero in 3 dei 4 Slam stagionali.

6 le teste di serie numero 1 a essersi aggiudicate un titolo: Anastasia Pavlyuchenkova (Rabat), Elina Svitolina (Istanbul e Taipei), Jelena Ostapenko (Seul), Kiki Bertens (Norimberga), Timea Babos (Budapest). Nessuna “Top Seed” si è imposta in un torneo Slam o Premier.