Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies, compresi quelli di profilazione, sul proprio dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

L'incredibile record dello svizzero che sopravanza Connors, Lendl e Djokovic. E nel 2018 Francesca Schiavone arriva a quota 21 stagioni da professionista

di Giorgio Spalluto - foto Getty Images

foto basso13 le stagioni terminate in Top 3 da Roger Federer (nella foto qui a destra). Lo svizzero detiene il primato di questa speciale classifica davanti a Connors (12) e al trio formato da Lendl, Djokovic e Nadal (10).

21 le stagioni da professionista di Francesca Schiavone che ha annunciato il prosieguo della sua carriera anche nel 2018. La milanese disputò per la prima volta le qualificazioni di un torneo del circuito maggiore nel 1998 agli Internazionali BNL d’Italia. Sempre a Roma, nel 1999, giocò il suo primo match in un main draw Wta.

68 le apparizioni Slam di Francesca Schiavone che, partecipando ai prossimi Austrialian Open, consoliderebbe il 3° posto tra le più presenti nell’Era Open. Le uniche a sopravanzarla sono Venus Williams, primatista con 76, e Amy Frazier (71). L’azzurra precede Martina Navratilova (67) e Serena Williams (65).

452 gli ace messi a referto da Karolina Pliskova nei 69 match disputati nel 2017. La ceca supera per la quarta stagione consecutiva la barriera dei 400 ace. Dal 2008, oltre alla Pliskova, le uniche a superare quota 400 sono state Serena Williams (dal 2012 al 2015) e Julia Goerges che ha chiuso il 2017 con 412 ace in 68 match.

9.59 la media più alta di ace a partita nel 2017, fatta registrare da Naomi Broady tra coloro che hanno giocato almeno 15 match. La britannica precede Kristyna Pliskova che ha messo a segno una media di 8.27 ace a match e Karolina Pliskova (6.55).