Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

foto espertoLa domanda - È invasione se il servizio va fuori ma la racchetta del battitore scappa via e, dopo che la palla tocca terra, colpisce la rete?

La risposta - Per rispondere alla domanda che ci viene posta, poniamo un caso specifico. Paolo sta giocando una partita di singolare contro Alfredo. Nell'eseguire il primo servizio, ad Alfredo sfugge di mano la racchetta che tocca la rete dopo che la palla ha toccato terra al di fuori del giusto rettangolo di battuta. Che cosa succede a quel punto?
A volte giocando alcune partite può succedere che, complice del sudore presente sulla mano, oppure semplicemente per una presa non proprio salda sul manico, la racchetta possa sfuggire di mano e volare nel campo di gioco. E può anche capitare che lo slancio acquisito possa far arrivare la racchetta addirittura a colpire la rete stessa.
In questo caso ovviamente si devono seguire le normali regole dell’“invasione”. Questo perché si parla proprio di invasione anche se tocchiamo la rete o il campo avversario con qualcosa che ci appartiene e che stiamo indossando, così come anche la racchetta.
La discriminante per poter effettivamente considerare questa azione come “invasione” o meno, la quale causerà ovviamente la perdita del punto per chi l'ha procurata, è che la palla sia da considerare in gioco o oppure no. Nel caso prospettato, quindi, essendo la pallina già rimbalzata “out”, cioè fuori dal rettangolo del servizio, il fatto che la racchetta abbia colpito la rete non comporterà la perdita del punto, ma solo il “fallo” per quel servizio. E quindi il battitore dovrebbe prepararsi normalmente per effettuare una seconda di servizio, nel caso in cui stesse battendo una prima palla, oppure dovrebbe cambiare lato se avesse compiuto un doppio fallo.
Diversamente, nel caso in cui la racchetta toccasse sì la rete, ma dopo che la palla fosse rimbalzata nel giusto campo, cioè all'interno del rettangolo regolamentare del servizio, allora si configurerebbe l'invasione e la conseguente perdita del punto da parte del battitore in quanto la palla sarebbe considerata “in gioco” e con la racchetta si sarebbe commessa una chiara “invasione”.